rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Corsi&Formazione Centro / Piazza Trento e Trieste

Con lo sguardo rivolto verso il cielo: al museo universitario il Wwf presenta “La cometa di Natale”

L'iniziativa di associazione e Museo alla scoperta con Giancarlo Carchesio

Un nuovo appuntamento proposto da Wwf e museo universitario per approfondimenti su temi di attualità giovedì 13 dicembre alle 17,30 a Chieti.

Il relatore sarà Giancarlo Carchesio, appassionato astrofilo e valente fotografo il quale proporrà, dopo una breve introduzione sull’astronomia amatoriale e sugli oggetti del sistema solare, un approfondimento sulla cometa 46/P Wirtanen, meglio nota, dato il periodo nel quale si mostra agli osservatori terrestri, come “cometa di Natale”. Si parlerà quindi degli esopianeti illustrando qual è lo stato attuale delle conoscenze su questo affascinante argomento: gli esopianeti sono quelli che orbitano intorno a stelle diverse dal nostro Sole, tra i quali un gran numero è nelle condizioni di potere teoricamente ospitare la vita.

Si tornerà quindi sulla terra per osservare le meraviglie che a un attento osservatore può riservare il cielo così come appare nel mese di dicembre con le costellazioni e con una piccola sorpresa: Carchesio mostrerà alcune foto “deep sky” di oggetti presenti tra le costellazioni.

E infine ci si occuperà dell’uomo, non solo come osservatore stupefatto del cosmo, ma come protagonista diretto delle esplorazioni.

L’ingresso è gratuito sino a esaurimento posti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con lo sguardo rivolto verso il cielo: al museo universitario il Wwf presenta “La cometa di Natale”

ChietiToday è in caricamento