rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Corsi&Formazione

Al museo universitario si parla di modelli di gestione per l’acqua bene comune

L'incontro organizzato dal Wwf che vuole promuovere una riflessione e un confronto sulla gestione dei servizi pubblici e, nello specifico, del servizio idrico integrato  

Sabato 4 dicembre alle ore 16:30 nell’auditorium del museo universitario di Chieti il Wwf Abruzzo organizza l’incontro dal titolo “Modelli di gestione per l’acqua bene comune”, con la partecipazione di ABC Napoli – Azienda Speciale. Una riflessione e un confronto sulla gestione dei servizi pubblici e, nello specifico, del servizio idrico integrato.  

"A poco più di 10 anni dal referendum contro la privatizzazione dell’acqua - spiega il Wwf  Abruzzo ha voluto promuovere u il tema della gestione dell’acqua è quanto mai attuale e sentito da tutto il territorio sia per le difficoltà che si stanno vivendo in questi ultimi anni in Abruzzo con forti perdite e numerosi disservizi, sia per il dibattito seguito al disegno di legge delega sulla concorrenza del Governo che rappresenta un passo indietro rispetto alla volontà dei cittadini italiani espressa nel referendum del giugno 2011".  

Si partirà dall'esperienza di ABC Napoli - unica in Italia ad essere passata da Società per Azioni ad Azienda Speciale - che sarà illustrata dalla Presidente Alessandra Sardu (in videocollegamento) e dal vicepresidente Domenico Aiello che sarà presente all’incontro insieme al presidente dell'Anci Abruzzo, nonché sindaco di Teramo, Gianguido D'Alberto, al professore di Diritto pubblico dell’università “G. d’Annunzio” Stefano Matteucci Civitarese e al vicepresidente del Wwf Italia, Dante Caserta.   

Al convegno, moderato da Luciano Di Tizio della segreteria del Wwf Abruzzo, prenderà parte in videocollegamento anche Paolo Scopece, responsabile dell'Ufficio legale di ABC Napoli che traccerà un quadro del modello gestionale dell'Azienda speciale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al museo universitario si parla di modelli di gestione per l’acqua bene comune

ChietiToday è in caricamento