menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Michetti di Francavilla un seminario per i ragazzi DSA

Lo organizza giovedì 19 aprile il Lions Club in collaborazione con l’Associazione Italiana Dislessia sezione di Chieti e Provincia

Giovedì 19 aprile  dalle ore 15, presso il museo Michetti di Franavilla si terrà un seminario organizzato dal Lions Club in collaborazione con l’Associazione Italiana Dislessia sezione di Chieti e Provincia. Il seminario è rivolto ai docenti di scuole di ogni ordine e grado ed alle famiglie dei ragazzi DSA. 

Sarà presente, con la relazione dal titolo “DSA tra mito e realtà: il contributo della ricerca”, Il prof. Stefano Vicari, neuropsichiatra infantile presso l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù in Roma e Direttore del Dipartimento di Neuroscienze e Neuroriabilitazione. Durante l’incontro, che vede altre relazioni di particolare interesse da parte delle formatrici AID Simonetta Longo e Simona Di Cicco, saranno attivi due laboratori per bambini e ragazzi. Uno  di potenziamento delle abilità di calcolo e l’altro sulla costruzione e l’uso di mappe concettuali. 

“I Lions – spiegano - da tempo, si impegnano nel trovare strategie e modi per affrontare e risolvere probl

ematicità nell’ambito dello sviluppo evolutivo. Con questo specifico service, che si aggiunge ad altre iniziative realizzate con successo negli anni passati, ci si pone come obiettivo quello di stimolare la riflessione e di sensibilizzare i docenti, i genitori ed i cittadini tutti, sul tema dei Disturbi Specifici dell’ Apprendimento. Occorre prioritariamente dare rilievo alla rete di supporto tra sanità, famiglia e scuola a favore dell'alunno con DSA, affinché lavorino di concerto per trovare maggiori sinergie, con la certezza che i diritti delle persone che presentano un disturbo nell'apprendimento e delle loro famiglie possano trovare pieno riconoscimento soltanto con una presa di coscienza ampia e condivisa”.La partecipazione è libera. Ai docenti ed operatori sanitari sarà rilasciato attestato di partecipazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento