A Lanciano l’incontro “dyslexia@work”per supportare i giovani con dsa nell’ingresso del mondo del lavoro

L’appuntamento si terrà dalle ore 18 alle 21 all'istituto De Titta-Fermi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Associazione Italiana Dislessia e Fondazione Italiana Dislessia presentano il 24 gennaio a Lanciano, il progetto nazionale Dyslexia@work, per supportare le persone con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) nell’inserimento lavorativo e nella loro crescita professionale. L’appuntamento è per giovedì 24 gennaio, dalle ore 18 alle 21, presso l’Istituto Istruzione Superiore "De Titta - Fermi", in viale Guglielmo Marconi 14, a Lanciano. L’incontro informativo verterà sul tema "DSA e lavoro", in particolare, sarà l’occasione per indagare i temi relativi all’evoluzione dei disturbi specifici dell’apprendimento nell’età adulta, i punti di forza e di debolezza e gli ostacoli che può incontrare il lavoratore con DSA nella ricerca di un’occupazione e nel processo di crescita professionale. L’incontro è aperto ad un massimo di 30 persone, soci AID e non, prevalentemente giovani DSA; alcuni posti, inoltre, saranno anche riservati a genitori e rappresentanti del mondo delle aziende, quali addetti alle risorse umane, agenzie di selezione personale, etc.. Dyslexia@work è un progetto che si sviluppa a livello nazionale, articolato in più fasi e che ha coinvolto ad oggi 5 differenti città italiane (Reggio Emilia, Catania, Cosenza, Verona e Chieti), rivolto ai giovani aspiranti lavoratori, fra i 16 e i 30 anni, che hanno concluso o stanno concludendo il percorso di studi (diploma o laurea) o che siano al primo inserimento lavorativo oppure in una fase di formazione, qualificazione e cambiamento professionale. “Dyslexia@work” partirà con una prima fase dedicata ad incontri di informazione, si svilupperà, a seguire, in ulteriori due fasi, che includono un corso di orientamento di 5 ore e 3 colloqui di career counseling. Queste ultime due fasi saranno esclusivamente dedicate a 16 tra i giovani selezionati fra tutti gli iscritti ai 5 incontri informativi di 1° livello. Le date e le sedi del corso di orientamento e dei colloqui di career counseling verranno comunicati in una fase successiva ai soli partecipanti. Per maggiori informazioni e per iscriversi all’evento: https://chieti.aiditalia.org/

I più letti
Torna su
ChietiToday è in caricamento