rotate-mobile
Corsi&Formazione Centro / Via Umberto Ricci

"La parola ai maestri di pace": al Galiani-De Sterlich un incontro dedicato al centenario della nascita di Danilo Dolci

Il convegno dedicato all'educatore e attivista della non violenza, organizzato dall'associazione professionale Proteo Fare Sapere di Chieti, in collaborazione con Flc Cgil Scuola Chieti, è aperto a tutti

Sabato 25 maggio, dalle 9 alle 12, nell'aula magna dell'istituto tecnico Galiani-De Sterlich, l'associazione professionale Proteo Fare Sapere di Chieti, in collaborazione con Flc Cgil Scuola Chieti, organizza l'incontro di formazione "La parola ai maestri di pace", dedicato al centenario della nascita di Danilo Dolci, educatore e attivista della non violenza

L'incontro prevede il saluto della dirigente scolastica Simonetta Longo e di Antonio Lagatta, degretario generale Flc Cgil Chieti. L'introduzione sarà afidata a Lilliana Rapposelli, presidente Proteo Fare Sapere Chieti e alla dirigente scolastica Aida Marrone

Ci sarà poi una testimonianza a cura di Eugenio Scardaccione, allievo di Danilo Dolci, seguita da una riflessione della dirigente scolastica Simona  Di Salvatore sull’importanza dell’educazione alla pace e da un intervento di Tito Viola. Seguirà il dibattito. 

La conclusione è affidata a Sergio Sorella, presidente regionale di Proteo Fare Sapere Abruzzo-Molise, letture a cura di Giancamillo Marrone del Piccolo Teatro dello Scalo, associazione Il Canovaccio.

L’incontro è gratuito e aperto a tutti.

la parola ai maestri di pace

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La parola ai maestri di pace": al Galiani-De Sterlich un incontro dedicato al centenario della nascita di Danilo Dolci

ChietiToday è in caricamento