menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Fossacesia il convegno diocesano "I giovani e la fede nel cambiamento d’epoca"

Sabato 2 settembre si svolgerà all’hotel Giardino il convegno diocesano ecclesiale

Tutto pronto a Fossacesia per ospitare i circa quattrocento partecipanti, sabato 2 settembre, al Convegno diocesano ecclesiale, dal titolo “I giovani e la fede nel cambiamento d’epoca”. Ilavori saranno condensati in una sola giornata in cui partendo dalle relazioni introduttive si svilupperanno i laboratori, a cui faranno seguito le sintesi dei lavori di gruppo e il dibattito, seguiti dalle conclusioni dell’Arcivescovo Forte nel tardo pomeriggio. L'altranovità è il tema scelto per questa edizione che riguarderà i giovani, argomento che sarà al centro della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, prevista per il 2018.

Un argomento, quello dei giovani, che sta molto a cuore All’arcivescovo Forte, che a giugno presentando il convegno ha sottolineato come “l’ascolto e l’attenzione al mondo dei giovani vuole essere tra le priorità della nostra Chiesa locale in un’azione educativa che faccia attenzione alle loro domande di senso, senza separare la fede dalla vita quotidiana in un accompagnamento  verso la maturità cristiana ed “esistenziale”, per permettere loro di scoprire  il progetto di Dio sulla propria storia e , nella fraternità, camminare così verso Gesù e con Gesù nella Chiesa.” Il convegno sarà poi occasione per consegnare ai partecipanti la nuova Lettera Pastorale di monsignor Forte.

Le due relazioni introduttive al convegno, che verranno presentate in mattinata e nel primo pomeriggio sono state affidate a don Luca Violoni che svilupperà i due interventi in maniera  articolata e conseguenziale l’uno all’altro. Il primo avrà per titolo “Il cammino del discepolo amato e la cura di Gesù” mentre il secondo sarà “Il discepolo amato e la comunità dei discepoli in missione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento