rotate-mobile
Corsi&Formazione

“La sua storia, la nostra storia”: la Cgil Chieti ricorda la sindacalista Angela Scottu

Un evento nel chiostro del convitto G.B. Vico per omaggiare una grande figura del sindacalismo abruzzese, venuta a mancare lo scorso marzo

La Cgil Chieti organizza per venerdì 31 maggio, alle ore 18, nel chiostro del liceo classico G.B. Vico di Chieti, un evento per omaggiare una grande figura del sindacalismo abruzzese, Angela Scottu, venuta a mancare lo scorso marzo.

“Quello che prima arrivava di lei – ricorda Carmine Ranieri, segretario regionale Cgil Abruzzo Molise – era questa alleanza del tutto singolare tra fermezza nelle intenzioni e pacatezza nei modi. Un atteggiamento mai urlato eppure deciso ed efficace. La sua azione era sempre protesa verso i più deboli, una mediazione intelligente nelle battaglie. Asili nido, sanità privata, assistenza agli anziani, aziende municipalizzate, questi i terreni nei quali si muoveva il suo agire sempre a difesa delle persone più fragili”.

Ricevi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

Un modo di fare sindacato per il quale è necessario quanto mai dare testimonianza attiva.

I ruoli ricoperti da Angela Scottu in Cgil (tra questi segretaria generale della Fp Cgil Chieti) furono la logica conseguenza di una visione lucida e concreta dell’attività sindacale.

La sua storia, la nostra storia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“La sua storia, la nostra storia”: la Cgil Chieti ricorda la sindacalista Angela Scottu

ChietiToday è in caricamento