Erasmus+, un progetto europeo per la tutela del capitale naturale e delle comunità locali

Il progetto dell'Arci di Chieti nelle Oasi Wwf Cascate del Verde e Lago di Serranella, dove sarà promossa la partecipazione di ragazzi da tutta provincia di Chieti

“L’Impresa sociale ed il Capitale Naturale: un'opportunità per i giovani e le comunità locali” è il nome del progetto Erasmus+ presentato dall’Arci di Chieti in collaborazione con l’Istituto Abruzzese Aree Protette e approvato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Il progetto è il risultato di una partnership locale ed internazionale di lungo periodo all’interno del Network Europeo ORA (Osserva, Ripensa, Agisci) che in questo caso vede coinvolte otto tra associazioni no profit,centri giovanili, imprese sociali e centri di educazione ambientali europei provenienti da Italia, Bosnia Erzegovina, Regno Unito, Montenegro, Albania, Belgio, Serbia, Bulgaria e diversi stakeholder abruzzesi. 

Il progetto, che si rivolge soprattutto a giovani adulti di età compresa tra i 18 e i 30 anni, intende realizzare un percorso educazionale, conoscitivo, formativo ed esperienziale basato sui principi dell'educazione non formale attraverso la scelta delle buone pratiche presenti nelle aree protette coinvolte: le cascate del Verde e il lago di Serranella. Sarà promossa la partecipazione di ragazzi da tutta provincia di Chieti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il percorso progettuale sarà strutturato in 3 incontri internazionali: a novembre 2020 nell’area del Parco nazionale della Majella, a febbraio 2021 con un seminario metodologico che avrà luogo a Banja Luka (Bosnia ed Erzegovina) e a maggio 2021 un training course per la formazione di operatori che avrà luogo a Borrello. Il progetto intende anche pianificare e realizzare futuri progetti con il programma Erasmus+ al fine di generare ulteriori possibilità di inclusione e di sviluppo personale per i giovani europei e le loro comunità locali. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venticinquenne si ribalta con la Bmw a Chieti: miracolosamente illeso

  • Presentata la nuova giunta comunale a Chieti: Rispoli al lavori pubblici, Pantalone al commercio

  • "I dipendenti con un familiare in attesa di tampone devono andare al lavoro": la denuncia dell'Usb

  • Tamponamento a catena sull’asse attrezzato, diverse auto coinvolte

  • Interruzioni idriche a Chieti e provincia dal 20 al 27 ottobre: il calendario completo

  • Coronavirus a Chieti: 2 casi positivi e 7 persone in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento