Corsi&Formazione

A Chieti un convegno su "Le unioni civili: opportunità di una legge"

Nell'incontro organizzato dal Rotary spazio all'avvocato Giuseppe Orsini, matrimonialista civilista e avvocato della Rota Romana

Nell’ambito del ciclo di conferenze “Incontri del Martedì”, organizzato dal Rotary Club di Chieti, con il patrocinio dell’'amministrazione comunale, martedì 22 gennaio, alle ore 17.30, al museo d’arte Costantino Barbella (in via Cesare de Lollis 10), c'è una conferenza su "Le unioni civili: opportunità di una legge. Riflessioni". 

Sarà l'avvocato Giuseppe Orsini, matrimonialista civilista e avvocato della Rota Romana, a tracciare preliminarmente una panoramica della legislazione in materia di famiglia dal 1970 ai giorni nostri, senza trascurare la giurisprudenza della Suprema Corte che, nel corso degli anni, ha parzialmente colmato le numerose lacune normative.

La più recente normativa è quella delineata dalla legge 20 maggio 2016 n. 76, la cosiddetta "legge Cirinnà", che si inserisce in un panorama normativo in materia di famiglia molto ampio. Si tratta di una legge caratterizzata, in concreto, da due separati momenti: le unioni civili relative alle coppie eterosessuali e le unioni civili per le coppie omosessuali. Si discuterà, quindi, sulla effettiva utilità della legge Cirinnà in generale e sulla parte di essa realmente innovativa. Saranno esaminati, infine, alcuni aspetti relativi al contrasto creatosi con la legge matrimoniale canonica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Chieti un convegno su "Le unioni civili: opportunità di una legge"

ChietiToday è in caricamento