rotate-mobile
Corsi&Formazione

Alla Camera di commercio via al corso di cicloturismo per la Costa dei trabocchi

Contribuirà a costruire un prodotto turistico territoriale che avrà il Gal Costa dei Trabocchi come uno degli strumenti a supporto del sistema imprenditoriale

Formare gli operatori turistici alla costruzione e alla vendita di pacchetti turistici di cicloturismo per preparare adeguatamente l’offerta turistica territoriale in vista della realizzazione del progetto della ciclabile lungo la Costa dei Trabocchi. Questo l’obiettivo dell’Alta Scuola di Turismo Ambientale – Asta  promossa dalla Camera di Commercio di Chieti in collaborazione con Vivilitalia, Legambiente, Aitr, Federparchi e il Master in Turismo e Territorio dell’Università Luiss Guido Carli di Roma e con il patrocinio della Provincia di Chieti, in programma dal 21 al 28 gennaio nella sede della Camera di Commercio in via Fratelli Pomilio, a Chieti Scalo e presentata ieri (sabato 21 gennaio) in conferenza stampa. 

Roberto Di Vincenzo, presidente della Camera di Commercio di Chieti, ha sottolineato che il corso, in quanto partecipato dagli operatori turistici del comprensorio della Costa dei Trabocchi, contribuirà a costruire un prodotto turistico territoriale che avrà il Gal Costa dei Trabocchi come uno degli strumenti a supporto del sistema imprenditoriale. Di Vincenzo ha annunciato che in autunno la Costa dei Trabocchi ospiterà il Premio Europeo delle Piste Ciclabili, portando l’Abruzzo turistico su un palcoscenico internazionale. Mario Pupillo presidente della Provincia di Chieti, ha affermato che nel prossimo mese di marzo partiranno i lavori per la realizzazione della Via Verde della Costa dei Trabocchi, che si concluderanno entro la fine del 2018; Sebastiano Venneri presidente di Vivilitalia, ha rimarcato che gli itinerari della bicicletta creano rete, unendo la buona imprenditoria che fa crescere il territorio. Paolo Grigolli coordinatore e tutor del corso ha invece presentato il programma generale del corso ed anticipato alcuni temi del corso: accoglienza diffusa e capacità degli abitanti di essere i primi fruitori del proprio territorio. Giuseppe Di Marco presidente di Legambiente Abruzzo, ha evidenziato che il corso permetterà di avviare un percorso comune di confronto su competenze diffuse tale da portare il territorio della Costa dei Trabocchi ad essere il palcoscenico di nuove relazioni e motivazioni nonché a rafforzarlo come luogo di qualità anche ambientale.  

Asta è alla sua sesta edizione e, l’edizione abruzzese, fortemente voluta dalla Camera di Commercio di Chieti, è la prima tutta costruita attorno al cicloturismo per preparare adeguatamente l’offerta turistica territoriale in vista della realizzazione del progetto della ciclabile lungo la Costa dei Trabocchi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Camera di commercio via al corso di cicloturismo per la Costa dei trabocchi

ChietiToday è in caricamento