800 euro per le famiglie in condizioni di disagio a seguito dell'emergenza Covid-19, la Regione: "Pagamenti nei prossimi giorni"

Dalla Regione arrivano anche i contributi straordinari a decine di Comuni della provincia di Chieti

La giunta regionale ha definito oggi le modalità di erogazione dei contributi straordinari ai Comuni per interventi in materie di competenza del Dipartimento Territorio e ambiente e del Dipartimento Infrastrutture e trasporti e ha assegnato ulteriori risorse economiche per garantire il contributo previsto dalla legge regionale 9/2020 con lo scorrimento della graduatoria per i nuclei familiari con almeno due figli in condizioni di particolare disagio a seguito dell'emergenza Covid-19.

Durante la seduta odierna, la giunta Marsilio ha definito una spesa complessiva ulteriore pari a due milioni e 502mila euro per un contributo di 800 euro per ogni nucleo familiare. "Il pagamento - si legge in una nota - avverrà già dai prossimi giorni". Con una variazione di bilancio pari a 7 milioni di euro, invece, l'Esecutivo regionale ha deciso di assicurare un sostegno economico a tutti gli ulteriori aventi diritto che ne hanno fatto richiesta.

"L'obiettivo prioritario - sottolinea l'amministrazione regionale - è sostenere le fasce più deboli in questa situazione di grave crisi socio-economica determinatasi per effetto del Covid 19 e assicurare un sostegno a famiglie e persone in difficoltà da liquidarsi già dalla prossima settimana".

Per quanto concerne i contributi straordinari, la legge regionale n. 3/2020 – Legge di Stabilità regionale - li ha previsti ai Comuni per spese in conto capitale per un importo complessivo di 3.210.000,00 euro a favore di Comuni. Nella delibera approvata vengono riportati i Comuni beneficiari del contributo di 1.565.000,00  euro assegnato al Dipartimento Territorio e Ambiente, gli Enti beneficiari del contributo di 1.040.000,00 euro e del contributo di 100.000,00 euro assegnati al Dipartimento Infrastrutture e Trasporti. Diversi i Comuni della provincia di Chieti che ne beneficeranno.

Per la competenza del Dipartimento territorio e ambiente in Abruzzo i fondi andranno ai seguenti Comuni: Anversa degli Abruzzi, Gamberale, Nocciano, Teramo, Fara Filiorum Petri, Bolognano, Monteodorisio, Calascio, Moscufo, San Demetrio ne' Vestini, Scoppito, tossicia, Colledara, Corropoli, Colonnella, Sant'Omero, Castel Castagna, Tortoreto, Basciano, Nereto, Introdacqua, Montesilvano, Silvi, Cupello, Tornareccio, Canosa Sannita, Villalfonsina, Montazzoli, Vasto, Fresagrandinaria, Ancarano, Civitella del Tronto, Roccacasale, Goriano Sicoli, Lecce dei Marsi, Magliano dei Marsi, Celano, Turrivalignani, Castelvecchio Calvisio, Molina Aterno, Canzano, Santo Stefano di Sessanio, Cugnoli, Farindola, Castiglione a Casauria, Pianella, Villa Sant'Angelo.

Per la competenza del Dipartimento infrastrutture e trasporti invece i fondi saranno destinati a Lucoli, Pereto, Penna Sant'Andrea, Torrevecchia Teatina, Casacanditella, Vacri, Guilmi, Ortona, Crecchio, Ripa Teatina, Villamagna, San Salvo, Archi, Ovindoli, Monteodorisio, Rapino, Notaresco, Morro d'Oro, Villasantamaria, Poggiofiorito, Filetto, Civitella Casanova, Trasacco, Balsorano, Pettorano sul Gizio, Pescara, Roccamorice, Ortucchio, Cappelle sul Tavo, Casalbordino, Rapino, Montorio al Vomano, Navelli, Montereale, Ofena, Ocre, Acciano, Collepietro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento