menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Alessandro Menichini

Foto Alessandro Menichini

I consulenti del lavoro chiedono al governo di sospendere gli adempimenti per imprese e professionisti

E il presidente dei giovani consulenti del lavoro di Chieti, Marini, invita i colleghi "a segnalare alla nostra associazione eventuali problematiche che ostacolano il regolare svolgimento dell'attività professionale"

Dopo l'ondata di maltempo che ha colpito nelle ultime due settimane la provincia di Chieti e l'intero Abruzzo, i Consulenti del lavoro chiedono al governo di sospendere "tutti gli adempimenti a carico delle aziende e dei professionisti colpiti dalle recenti calamità naturali". All'appello si unisce l'associazione Giovani consulenti del lavoro di Chieti.

"Auspichiamo che il Governo accolga la nostra richiesta", commenta il presidente Manuel Marini e "invitiamo i colleghi a segnalare alla nostra associazione eventuali problematiche che ostacolano il regolare svolgimento dell'attività professionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento