menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova apertura in provincia per Confesercenti, arriva lo sportello ad Atessa

Si trova all'interno del Centro servizi al cittadino, nella sede di corso Vittorio Emanuele II. Gli uffici saranno aperti per quattro giorni alla settimana

Da lunedì 1 febbraio la Confesercenti provinciale di Chieti apre uno sportello in Atessa, all'interno del Centro servizi al cittadino, nella sede di corso Vittorio Emanuele II, al civico 14. Nel Centro servizi sono già operativi altri quattro servizi: Inps, Sasi, Siae e Unep (ufficio notificazioni, esecuzioni e protesti).

Gli uffici della Confesercenti saranno aperti per quattro giorni alla settimana (lunedì, martedì, mercoledì e venerdì) dalle ore 9 alle 13.

"Le imprese e i cittadini della zona si legge nella nota di Confesercenti - potranno contare su uno sportello multitasking che, grazie agli specialisti dell'associazione di categoria, potrà rispondere a diverse esigenze: patronato, Caf e servizi alla persona, sportello Camera di Commercio, sportello informativo su tutele e convenzioni per le imprese associate, sportello credito per le imprese e tutte le informazioni sui corsi di formazione ed aggiornamento professionale".

Lo sportello di Atessa sarà coordinato dalla sede zonale di Confesercenti Lanciano.

"Abbiamo voluto aderire a questa utile iniziativa promossa dal comune di Atessa - spiega Franco Menna, presidente provinciale di Confesercenti - che ci consentirà di essere presenti nel centro sangrino con i nostri servizi di prossimità rivolti sia alle imprese che ai cittadini della zona. In un momento come quello che stiamo vivendo il ruolo delle associazioni di categoria, e dei servizi che erogano, si è rivelato fondamentale per attenuare il disorientamento di cittadini e imprenditori".

L'inaugurazione del Centro servizi al cittadino c'è stata lo scorso 19 dicembre. "È la prima associazione di categoria - commenta il sindaco Giulio Borrelli - a sottoscrivere la convenzione con il Comune, che fornirà tutto il supporto logistico necessario. La struttura ospita anche lo sportello Inps, si arricchisce così di nuovi servizi utili a cittadini e imprese di tutto il territorio. I locali restano a disposizione per altre richieste delle associazioni di categoria, che vorranno aderire alle condizioni previste nella convenzione comunale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento