rotate-mobile
Economia Vasto

Il Comune di Vasto incasserà 1,2 milioni di euro per l’imposta immobiliare sulle piattaforme marine

L’importo è relativo alle annualità 2020 e 2021. Il sindaco Menna: "Questo significa che il bilancio del Comune è sano"

Il Comune di Vasto incasserà circa 1,2 milioni di euro per l’imposta immobiliare sulle piattaforme marine.

Dal 2022 e per le annualità successive è assicurato l’incasso di circa 600 mila euro all’anno dalle piattaforme petrolifere come quota IMPi Imposta Immobiliare sulle Piattaforme marine). Questo significa che il bilancio del Comune è sano e la procedura di riequilibrio per 18 milioni di euro avrà notevole copertura per i prossimi anni.

“I futuri amministratori troveranno una situazione serena e trasparente. Sono soddisfatto perché dal mio primo insediamento ho condotto una dura battaglia per ottenere il riconoscimento dei tributi per la piattaforma. Il prezioso lavoro degli uffici tributi e avvocatura ha permesso di ottenere negli anni scorsi quanto non era stato versato all’Ente, ed ora la bella notizia” ha dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Vasto incasserà 1,2 milioni di euro per l’imposta immobiliare sulle piattaforme marine

ChietiToday è in caricamento