Mercoledì, 29 Settembre 2021
Economia San Salvo

21 mila euro al Comune di San Salvo per prevenzione e lotta ad abusivismo commerciale e contraffazione

Il finanziamento è utilizzabile per l’assunzione di personale a tempo determinato della polizia locale e per l’acquisto di mezzi e attrezzature

Il Ministero dell’Interno ha assegnato al Comune di San Salvo la somma di 21mila euro per sostenere l’impegno di prevenzione e contro l’abusivismo commerciale e la contraffazione.

Il Comune è risultato tra i primi 100 comuni litoranei italiani, con popolazione inferiore ai cinquantamila abitanti,  per numero di presenze nelle strutture ricettive. Il finanziamento è utilizzabile per l’assunzione di personale a tempo determinato della Polizia locale e per l’acquisto di mezzi e attrezzature.

“Una buona e importante notizia che premia il nostro costante impegno contro l’abusivismo commerciale che ci vede da anni impegnati ogni estate sulle nostre spiagge  a difesa della salute dei cittadini, un doveroso impegno a tutela dei commercianti onesti, mentre la stretta sulla contraffazione serve anche per tutelare la salute dei cittadini. E’ un segnale di attenzione sicurezza alle nostre comunità” afferma il sindaco Tiziana Magnacca.

“Purtroppo la piaga del commercio abusivo – commenta l’assessore alla Sicurezza Fabio Raspa – costringe l’utilizzo di uomini e mezzi, seppur talune volte in maniera congiunta con le altre forze di polizia e la Capitaneria di Porto, che invece potrebbero essere invece impegnati  nelle altre attività di servizio considerando l’aumento della popolazione nel periodo estivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

21 mila euro al Comune di San Salvo per prevenzione e lotta ad abusivismo commerciale e contraffazione

ChietiToday è in caricamento