menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune di Chieti, ritardi negli stipendi e Martelli (Cisl Fp) scrive al sindaco

Il segretario regionale sollecita il primo cittadino a saldare il salario di marzo e chiede il motivo del mancato pagamento

Il Comune di Chieti ritarda il pagamento degli stipendi di questo mese che, ad oggi (martedì 29 marzo) non sono ancora stati accreditati ai dipendenti dell’ente. E insorge il segretario regionale Cisl Fp Gabriele Martelli, che questa mattina ha inviato una lettera al sindaco Umberto Di Primio e, per conoscenza, anche al segretario comunale e ai dipendenti per sollecitare “l’immediato pagamento stipendio marzo 2016”.

“Il ritardo nei pagamenti - si legge nel documento firmato da Martelli - comporta notevoli disagi ai lavoratori e alle loro famiglie, che sono impossibilitati a pagare canoni di locazione, spese scolastiche, rate di mutui, bollette della luce, acqua, telefono e tasse varie”. 

Per questo, il segretario regionale della Cisl chiede non solo al sindaco di saldare immediatamente lo stipendio arretrato, ma anche di conoscere le cause del mancato pagamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento