rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Economia

Infopoint turistico, mezzi pubblici e fondi per gli eventi: arriva l’intesa Comune e Megalò

Sì della giunta alla sinergia Comune-Consorzio Megalò per il sostegno al programma culturale e turistico 2022/2025 della città: "Il nostro obiettivo è fare di tutto per portare a Chieti flussi di persone"

Una convenzione senza precendenti: così l'amministrazione teatina definisce l'intesa tra il Comune e il Consorzio Megalò a sostegno dei comparti turistici e culturali della città dal 2022 al 2025. 

L’intesa scatterà dal 1 gennaio e prevede un investimento di 50.000 euro ad annualità a favore del potenziamento di una qualificata offerta di eventi cittadini.

“Fino ad oggi - dichiarano gli assessori a Cultura/Eventi, Mobilità e Commercio, Paolo De Cesare, Stefano Rispoli e Manuel Pantalone – la grande attrattività esercitata da questo polo commerciale, dove ogni settimana circolano in media 130.000 persone, non è stata mai sfruttata a vantaggio della città. Con la convenzione che accompagna la delibera, ciò, invece, sarà possibile, in modo che il valore aggiunto di questa realtà, diventi un concreto sostegno per Chieti, per tutto il nostro territorio e per la crescita dell’intero sistema comunale. Il nostro obiettivo è fare di tutto per portare a Chieti flussi di persone che oggi non vi arrivano e di condurla a pieno titolo nel circuito del turismo culturale nazionale".

Impegni reciproci tra l'ente pubblico e il centro commerciale che saranno sottolineati anche tramite un infopoint turistico all’interno di Megalò con tutte le informazioni su eventi, spettacoli, musei, iniziative e potenziamenti sul fronte della mobilità, affinché chi frequenta il centro commerciale possa arrivare fino al centro storico o al centro di Chieti Scalo muovendosi con i mezzi pubblici. 

"Il centro commerciale viene integrato nel tessuto cittadino, non come competitor, ma nello spirito di una collaborazione produttiva - evidenziano ancora gli assessori - . Siamo convinti che quest’ottica ci consenta anche di realizzare istanze che il comparto commerciale ha più volte chiesto, individuando in modo chiaro ambiti e modalità del coinvolgimento di Megalò, la cui direzione si è dichiarata disponibile a costruire questo percorso a vantaggio della città, vedendosi riconosciuto tale ruolo che fino ad oggi non ha avuto modo di assolvere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infopoint turistico, mezzi pubblici e fondi per gli eventi: arriva l’intesa Comune e Megalò

ChietiToday è in caricamento