Sabato, 18 Settembre 2021
Economia

#CompraTeatino: sì della giunta alla campagna per sostenere il commercio di vicinato

Il sindaco e l’assessore Pantalone: “Parte un progetto nato dalla concertazione con le associazioni di categoria e l’invito a fare acquisti in città per riportare Chieti alla centralità che merita”


Sì della giunta comunale alla campagna a sostegno degli acquisti in città #CompraTeatino, promossa dall’assessorato al Commercio del Comune di Chieti con le associazioni di categoria.

L’esigenza di promuovere e sostenere il commercio di vicinato è emersa attraverso l’istituzione di un tavolo con la categoria e i rappresentanti degli esercenti.  Come hanno spiegato il sindaco Diego Ferrara e l’assessore al Commercio, Manuel Pantalone:  “In base a questa esigenza e anche per ricostruire un percorso virtuoso al piccolo e medio commercio cittadino, abbiamo deciso di promuovere il circuito che abbiamo chiamato #CompraTeatino, perché facesse da viatico e da esplicito invito a investire sulla città e sulle sue attività commerciali. Con il tavolo tecnico del commercio abbiamo delineato, nell’ambito delle attività di promozione e riapertura post Covid-19, un vero e proprio progetto di sperimentazione immediata volto a costituire una long list di negozi aderenti al circuito #CompraTeatino, per realizzare una promozione istantanea di raccolta punti finalizzata all’ottenimento di sconti nei punti vendita aderenti”. 

Il Comune ha garantito agli aderenti un vero e proprio marketing territoriale “per riportare la città anche al centro delle dinamiche commerciali del suo ampio comprensorio provinciale. Il prossimo passo – spiegano ancora Ferrara e Pantalone-  sarà ora il bando per raccogliere le adesioni al circuito, necessario per poter partire. Di concerto con le associazioni di categoria contiamo di fare un lavoro serrato per raggiungere tutti i negozianti cittadini, questo al fine di stringere al massimo i tempi e partire quanto prima con la campagna. Ma siamo sin da ora orgogliosi e lieti di poter invitare chiunque a fare acquisti in città, convinti della qualità e della storicità del settore e certi anche del fatto che gli operatori sapranno accogliere al meglio la clientela in arrivo anche da fuori, per far decollare quello che noi vogliamo diventi un vero e proprio brand cittadino, esteso anche ai mercati, tutto perché Chieti torni ad avere anche nel commercio il posto che merita”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#CompraTeatino: sì della giunta alla campagna per sostenere il commercio di vicinato

ChietiToday è in caricamento