rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Economia

Commercialisti: in Abruzzo la professione è più in rosa ma meno giovane

La Cassa dottori commercialisti incontra gli iscritti di Chieti, Lanciano e Vasto in due convegni dedicati a professione e welfare

Presenza femminile più alta della media italiana tra i professionisti abruzzesi iscritti a Cassa dottori commercialisti. Se, infatti, a livello nazionale si registra un’incidenza delle dottoresse commercialiste pari al 33,2% del totale, in Abruzzo sul totale di 2.089 iscritti all’ente di previdenza e assistenza sale la “quota rosa” al 36,1%. Percentuale che, se nel caso dell’Ordine di Chieti si abbassa rispettivamente al 32,1%, risale invece al 46,6% tra gli iscritti all’Ordine di Lanciano e al 47,3% per quello di Vasto.

Rimane, invece, decisamente inferiore rispetto alla media italiana la presenza di giovani: gli iscritti under 40 dell’Ordine di Chieti iscritti a Cassa dottori commercialisti rappresentano infatti il 15,7%, mentre per l’Ordine di Lanciano la percentuale sale al 16,2% e per Vasto al 17%. Percentuali nettamente inferiori sia al dato regionale (18,2% degli iscritti abruzzesi a Cassa dottori commercialisti ha fino a 40 anni), sia a quello italiano (giovani under 40 pari al 21,9% del totale degli iscritti).

Andando ad analizzare l’andamento reddituale dei professionisti abruzzesi, nell’ultimo biennio si registra un miglioramento sia per quanto riguarda il reddito medio, che passa da 34.919 euro del 2020 a 36.580 euro nel 2021 (+4,7%), sia nel volume d’affari che è aumentato invece del 2,2% (da 58.129 euro del 2020 a 59.422 euro nel 2021). Dati che, però, rimangono nettamente al di sotto delle medie reddituali dichiarate dagli iscritti a livello nazionale, pari a 68mila euro per il reddito e a 120.229 euro per il volume d’affari.

“Supportare le professioniste e i giovani dottori commercialisti – spiega Stefano Distilli, presidente di Cassa dottori commercialisti – è tra gli obiettivi che come ente che si occupa di previdenza e welfare ci siamo dati, per poter offrire un supporto concreto al futuro della categoria. Obiettivi che si declinano nelle iniziative di welfare che stiamo portando avanti per contribuire sia alla crescita professionale tramite contributi alla formazione e all’acquisizione di competenze, che alla conciliazione, come nel caso della nuova iniziativa in scadenza a fine mese destinata alle mamme e ai papà dottori commercialisti con meno di quarant’anni e un reddito non superiore ai 30mila euro, che prevede l’erogazione di contributi fino a un massimo di mille euro per la frequenza di asili nido per i propri figli”.

Il totale di contributi erogati da Cassa dottori commercialisti per iniziative di assistenza a favore degli iscritti degli Ordini di Chieti, Lanciano e Vasto è stato di oltre 178mila euro.

La sostenibilità del sistema previdenziale sarà al centro del convegno 'I dottori commercialisti e la Cassa di previdenza e assistenza: tematiche attuali e sostenibilità del sistema pensionistico' organizzato dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Chieti che si terrà giovedì 13 ottobre dalle 9 alle 12 presso l’auditorium Cianfarani del parco archeologico La Civitella, in via Generale G. S. Pianelli, 1 a Chieti. L’incontro dà diritto a 4 crediti formativi obbligatori.

Il secondo appuntamento della giornata si terrà, invece, nel pomeriggio, dalle 15 alle 18, presso la sede dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Lanciano, a Santa Maria Imbaro, Patto territoriale via Nazionale 66030. L’incontro dà diritto a 3 crediti formativi obbligatori.

A entrambi gli incontri parteciperanno Stefano Distilli, presidente Cassa dottori commercialisti (Cdc) insieme alla consigliera di amministrazione di Cdc, Monica Petrella, e al sindaco della Cassa dottori commercialisti, Christian Graziani.

A Chieti saranno inoltre presenti Francesco Cancelli, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Chieti, Michele Costanza presidente della Fondazione Ordine di Chieti, Gabriele Bascelli, già delegato della Cassa all’Ordine di Chieti, Giovanna Greco, consigliere segretario del Cndcec, Davide Rossetti, autore de Il Sole 24 ore, insieme al delegato di Cassa dottori commercialisti presso l’Ordine di Chieti, Paolo Palumbo.

Al convegno 'La Cassa incontra gli iscritti' a Santa Maria Imbaro parteciperanno Ermando Bozza, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (Odcec) di Lanciano, Alessio Lalla, presidente Odcec Vasto, Giovanna Greco, consigliere segretario del Cndcec, insieme a Marisa Pezzella, delegata di Cassa dottori commercialisti presso gli Ordini di Lanciano e Vasto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercialisti: in Abruzzo la professione è più in rosa ma meno giovane

ChietiToday è in caricamento