rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Economia

Colletta alimentare: in Abruzzo donate 207 tonnellate di viveri

Aumentate le donazioni rispetto al 2013, nei prossimi gioni inizierà la distribuzione dei prodotti ai poveri assistiti dal Banco Alimentare. Ivana Antonelli: "E' un gesto d'amore che alle porte del Natale assume un valore ancor più importante"

In Abruzzo sono state 207 le tonnellate di alimenti donate sabato 29 novembre in occasione della giornata nazionale della Colletta Alimentare. Un incremento dell'1,5 per cento rispetto al 2013, quando la regione raccolse 204 tonnellate.

A Chieti e provincia sono state raccolte 55 tonnellate di viveri. Da subito inizierà la distribuzione dei prodotti ai 38.000 poveri dell'Abruzzo assistiti dal Banco Alimentare mediante 199 enti convenzionati.

Circa i 4 mila i volontari che hanno collaborato sabato scorso nei circa 280 punti vendita di tutta la regione. Tra questi anche il Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta, presente con il gruppo Chieti al supermercato Teate Center.

Ivana Antonelli della Conad Marrucina Chieti: "È' sempre bello vedere la gente che aderisce di buon cuore a queste iniziative importantissime per il loro valore sociale. Un gesto d'amore che alle porte del Natale assume un aspetto ancor più importante, portare un sorriso e un po' di serenità anche a chi a volte arriva a perderne la speranza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colletta alimentare: in Abruzzo donate 207 tonnellate di viveri

ChietiToday è in caricamento