menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche la Cna a favore del parco della costa teatina

Si allarga il fronte che chiede la nascita dell’area protetta nazionale della costa teatina 

Si allarga il fronte che chiede la nascita del parco nazionale della costa teatina. Dopo la lettera inviata dal Wwf Abruzzo al presidente della Repubblica, la Cna regionale, con una nota a firma del presidente Savino Saraceni, ha fatto arrivare all’associazione del Panda il proprio sostegno.

La Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa, ha apprezzato il fatto che il WWF abbia voluto riportare all’attenzione il problema della mancata istituzione del parco, a fronte della legge istitutiva disattesa dal 2001 e della perimetrazione realizzata dal commissario nel 2015.  

“Come associazione dell’artigianato e della piccola e micro impresa, comparti produttivi le cui attività sono certamente caratterizzate dal rispetto dei valori ambientali, - si legge nella nota della Cna - ci sentiamo fortemente impegnati a sostenere tutti quei fattori che possano conferire al nostro territorio un valore aggiunto come possibili attrattori: e in questo caso ci sembra che, fin dall’inizio dell’avvio della battaglia per la sua istituzione, la creazione di un Parco nazionale lungo uno dei tratti paesaggisticamente più suggestivi dell’intero Adriatico esprima soprattutto per l’immagine turistica regionale davvero un fattore potente di immagine e interesse”.

Per il Wwf "è molto importante che la richiesta di far partire l’area protetta provenga anche da settori imprenditoriali di rilievo perché l’istituzione del parco nazionale della costa teatina è, oltre che un obbligo sancito dalla legge, un’esigenza sentita da più parti. Deve però essere chiaro a tutti che esiste una legge e questa deve essere rispettata per cui il parco nazionale della costa teatina va reso operativo al più presto".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento