menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marisa Tiberio

Marisa Tiberio

Non solo start-up, Confcommercio istituisce il “club delle attività storiche” di Chieti e provincia

L'obiettivo è valorizzare le attività commerciali e artigianali più longeve. Il primo riconoscimento in occasione del centenario del Gran Caffè Vittoria

L’impegno per le attività commerciali e artigianali più antiche di Chieti e provincia, esempio per le nuove generazioni di commercianti grazie alla passione ed alla determinazione con cui portano avanti le rispettive imprese in un momento storico di perdurante crisi dei consumi.

Nasce con questo obiettivo il “Club delle attività storiche”, istituito da Confcommercio Chieti in occasione dei cento anni del Gran Caffè Vittoria. Allo storico locale è stato infatti assegnato il protocollo di iscrizione numero 1 del club targato Confcommercio, che metterà in campo una serie di eventi per raccontare l’impegno e soprattutto i volti oltre che le storie di chi da anni lavora instancabilmente per le proprie imprese.

 “L’organizzazione dei festeggiamenti del centenario del Vittoria, voluti dalla famiglia D’Orazio, ci ha dato la spinta per realizzare un progetto - afferma Marisa Tiberio, vicepresidente regionale e presidente provinciale di Confcommercio- per realizzare un progetto che avevamo in animo per il nostro territorio. Il club delle botteghe storiche racchiuderà tutte quelle attività aventi valore storico, artistico, culturale e architettonico per le quali le istituzioni locali devono mettere a disposizione maggiori strumenti in grado di proteggere realtà commerciali d’eccellenza così da dare loro continuità dal momento che rappresentano a pieno merito una parte fondamentale del tessuto sociale e dell’identità delle nostre città esattamente come il Gran Caffè Vittoria è un gioiello della città di Chieti”.

Targa consegnata al Gran Caffè Vittoria-2

Il club delle botteghe storiche di Confcommercio si costituisce anche con l’intento di rispondere ad un preciso trend turistico che non risparmia il nostro comprensorio.

“Chi viaggia è interessato a conoscere tutto ciò che fa parte della vita quotidiana autentica di un luogo, della sua parte commerciale compresa. Lavoreremo alacremente - assicura Tiberio - proprio in questa direzione”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento