Lunedì, 18 Ottobre 2021
Economia

Ciapi, dai sindacati un piano industriale per il rilancio

Ammortizzatori in deroga e riprofessionalizzazione dei lavoratori tra i punti nella lettera inviata da Cgil, Cisl, Uil e Confsal ai vertici

Le organizzazioni sindacali invitano il Ciapi a predisporre un piano industriale di rilancio.

Per i segretari Cgil, Cisl, Uil e Confsal il rinnovo dell’ente deve passare attraverso gli ammortizzatori in deroga e l’accompagnamento al collocamento in quiescenza di alcuni lavoratori che hanno maturato o matureranno i requisiti pensionistici entro il 2015.

Il piano deve anche prevedere, attraverso l’Istituto della Formazione on job, una riprofesionalizzazione dei lavoratori che permetterebbe al Ciapi di intercettare la nuova domanda formativa e consentire allo stesso di avere prospettive di sviluppo.

Chiediamo alla Regione Abruzzo uno sforzo economico – scrivono i segretari nella lettera indirizzata all’amministratore Giuseppe Mauro e all’assessore regionale al lavoro Paolo Gatti – per azzerare le situazioni debitorie prodotte dalle precedenti gestioni, attraverso la garanzia di un mutuo ipotecario sul patrimonio immobiliare di proprietà dell’associazione Ciapi”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciapi, dai sindacati un piano industriale per il rilancio

ChietiToday è in caricamento