menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Pini, chiude la Terapia Intensiva? Chiesto un tavolo urgente

L'Udc cittadino chiede al sindaco Di Primio un tavolo di confronto urgente su Villa Pini dopo le ultime indiscrezioni che indicherebbero un notevole ridimensionamento, se non la chiusura, del punto di riferimento per la struttura sanitaria

Il segretario cittadino dell'Udc, Andrea Buracchio, e il capogruppo in Consiglio comunale, Mario De Lio, chiedono al sindaco Di Primio un tavolo di confronto su Villa Pini.

La richiesta arriva a fronte delle ultime indiscrezioni che indicherebbero un notevole ridimensionamento, se non la chiusura, della Terapia Intensiva della clinica. A distanza di cinque mesi dalla tribolata vendita di Villa Pini alla casa di cura “Santa Camilla Spa” le incertezze sulle attività non si placano, assieme a quelle sul futuro lavorativo dei dipendenti.

Una situazione purtroppo ancora difficile, sulla quale gli esponenti cittadini dell’Udc invocano ancora una volta l’iniziativa politico-amministrativa del sindaco, in qualità di massima autorità sanitaria.

“In un contesto generale molto nebuloso ed incerto per i lavoratori che vede ancora oggi problematiche riguardanti i livelli occupazionali e il rispetto dell’accordo sindacale, con  un rilancio dell’attività che di fatto ancora non è decollato” spiegano Buracchio e De Lio “è assolutamente necessario  avviare  un momento di confronto tra le parti che possa servire non solo ai dipendenti attualmente in servizio e a quanti ancora vivono la cassa integrazione ma anche e soprattutto alla nuova proprietà per fare chiarezza”. Il rischio per il territorio è di assistere a “un vero e proprio mutamento delle prestazioni sanitarie della casa di cura e quindi dell’assistenza" aggiungono chiedendo con urgenza  “un tavolo di confronto con la nuova proprietà  e le parti sociali allo scopo di avere quelle certezze occupazionali e assistenziali da più parti richieste”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento