rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Economia Chieti Scalo

Chieti Scalo-Cepagatti: chiesti due nuovi collegamenti

Incontro con Regione e vertici dell'Arpa: il Comune ha proposto l'istituzione di due circolari per collegare Cepagatti, Villareia, Rosciano, Nocciano a università, ospedale clinicizzato, stazione ferroviaria, centro commerciale Megalò

Due nuove circolari per collegare Cepagatti, Chieti e i paesi del comprensorio. La disponibilità è stata ribadita dalla Regione e dai vertici dell'Arpa ieri nel corso di un incontro in materia di trasporti pubblici nella sala consiliare del Comune di Cepagatti. Riunione preceduta da una serie di incontri con i vertici dell'Arpa finalizzati a sollecitare un potenziamento dei trasporti pubblici nel territorio, in particolar modo verso Chieti Scalo, che è lo snodo di collegamento per chi da Cepagatti e dintorni deve raggiungere università, ospedale, stazione ferroviaria e terminal bus.

LE DUE CIRCOLARI  Il Comune ha quindi proposto l'istituzione di due circolari che consentirebbero di rispondere alle necessità di spostamento dei cittadini e degli studenti, che abitualmente si muovono fuori dal territorio di Cepagatti. La prima circolare che si intende istituire prevede la partenza dall'Università a Madonna delle Piane, proseguendo poi per la stazione ferroviaria di Chieti, S. Filomena, centro commerciale Megalò, Villareia, Vallemare, Cepagatti, Ponte Villanova, Villanova, per raggiungere di nuovo l'Università.

La seconda avrebbe come base di partenza Nocciano, e proseguirebbe per Rosciano, Villa Oliveti, Villareia, centro commerciale Megalò, S. Filomena, Chieti Scalo, via Colonnetta, Ospedale clinicizzato, Università, Chieti Scalo, S. Filomena, centro commerciale Megalò, Villareia, Villa Oliveti, Rosciano, e arrivo a Nocciano.

L'assessore regionale Donato Di Matteo ha garantito l'interessamento della Regione alla creazione di questi collegamenti strategici tra Cepagatti e Chieti, in modo che il capoluogo diventi uno snodo per altri comuni assicurando anche, nell'immediato, il prolungamento di alcune corse dell'Arpa, che attualmente raggiungono Cepagatti, verso le frazioni del comune.

L'Arpa ha già predisposto la documentazione per l'istituzione delle due circolari richieste dall'amministrazione comunale, la prossima fase sarà la redazione di un piano economico relativo ai nuovi collegamenti a cui farà seguito, in via sperimentale, l'attivazione delle due circolari, con una corsa ogni ora, funzionale anche alle coincidenze con i paesi circostanti. Di questo si discuterà in un prossimo incontro che si terrà il 20 ottobre a Cepagatti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti Scalo-Cepagatti: chiesti due nuovi collegamenti

ChietiToday è in caricamento