menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"La Chieti che rEsiste": su Facebook la rete solidale tra le piccole attività commerciali e artigiane

Una vetrina virtuale per promuovere gratuitamente una impresa al giorno e dare una mano nella ripartenza dopo la prima emergenza per il Coronavirus

Dal virtuale, un social network, al reale, per aiutarsi reciprocamente alla ripartenza e promuovere, in modo gratuito, le attività commerciali e le imprese artigiane di Chieti. 

È l'obiettivo della pagina Facebok "La Chieti che rEsiste", nata pochi giorni fa, in vista dell'inizio della fase 2 dell'emergenza Coronavirus. Un'emergenza sanitaria che, come è noto, è diventate anche un enorme problema economico per molte piccole attività, costrette ad abbassare le serrande per almeno due mesi, nonostante le spese siano continuate e anzi rischiano di aumentare, per adattarsi a ciò che prevedono le nuove norme. 

Così, ogni giorno, la pagina pubblicizza un'attività di Chieti in maniera del tutto gratuito: dai bar ai negozi di abbigliamento, dagli autolavaggi ai parrucchieri. 

Un uso costruttivo dei sociale, con l'obiettivo di creare una rete solidale tra le attività commerciali e ripartire al meglio delle possibilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento