Chieti in rete: il volontariato teatino si presenta alla cittadinanza

Domenica 15 dicembre alla villa comunale le associazioni di volontariato e di protezione civile presentano il progetto sociale e di solidarietà che le vede protagoniste

Nasce “Chieti in rete”: un sistema integrato di servizi alla comunità che vede le associazioni di volontariato e di protezione civile sempre più presenti sul territorio e vicine alla cittadinanza.

Domenica 15 dicembre, dalle 10 alle 13,  alla villa comunale l’amministrazione comunale di Chieti/Assessorato alle politiche sociali, insieme a Chieti Solidale e al CSV della provincia di Chieti, presenterà il progetto sociale e di solidarietà. Sarà una mattinata all’insegna della solidarietà e dello stare insieme: le associazioni saranno presenti con stand, spazi espositivi e spettacoli per presentarsi alla cittadinanza e far conoscere le attività sviluppate.

“Consapevoli dell’importanza e del ruolo del volontariato per la crescita e lo sviluppo della comunità – commenta l’assessore alle Politiche Sociali, Emilia De Matteo - il progetto Chieti in Rete, promosso dalla cooperativa sociale Nonna Anna, intende valorizzare le organizzazioni di volontariato attraverso un protocollo d’intesa che possa consentire un efficace raccordo di esperienze  e di scelte a favore della cittadinanza. Gli enti pubblici, sempre più spesso garantiscono interventi di solidarietà, prevenzione, emergenza e informazione grazie alla collaborazione con le associazioni di riferimento. Per tale motivo la creazione di un sistema integrato di conoscenze e servizi nel settore del volontariato consentirà di operare nelle varie circostanze con interventi mirati”.  

Il protocollo d’intesa sarà sottoscritto dalle seguenti associazioni ed enti no profit: Nonna Anna cooperativa sociale – residenza per la terza età; Chieti solidale – la rete per il Villaggio Celdit; Anffas Chieti – associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale; Erga omnes – associazione di volontariato;  AISM associazione italiana sclerosi multipla; Radio club Protezione civile; associazione Percorsi – associazione regionale familiari per la tutela della salute mentale; N.o.t. – nucleo operativo teate volontari di protezione civile; La cura del tempo – associazione di promozione sociale; Teate soccorso – associazione di volontariato e protezione civile; Capanna di Betlemme – comunità di accoglienza; Autismo Abruzzo;  Centro diurno il nodo; associazione nazionale Carabinieri  Protezione civile e volontariato; Caritas diocesana – arcidiocesi di Chieti Vasto; Fondazione Oltre le parole- Alba liberi dall’autismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il protocollo – specifica l’assessore De Matteo -   è aperto ad ulteriori associazioni che intendono condividere e realizzare attività da offrire alla cittadinanza in vista di un rafforzamento delle collaborazioni della solidarietà e del volontariato. L’obiettivo è la promozione della cultura e della diffusione del volontariato quale patrimonio di crescita sociale e la partecipazione attiva dei giovani all’associazionismo, nonché la definizione di uno spazio comune per le attività di informazione e consulenza, assistenza e orientamento da poter offrire tramite uno sportello dedicato, in cui le specifiche professionalità potranno essere presenti a rotazione”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanciano in lutto per Mirella: domani l'ultimo saluto alla 41enne morta nell'incidente a Pescara

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Incidente al Foro a Francavilla: tre vetture coinvolte, due feriti

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Applausi per Salvini, che scherza: "Ma qui si elegge il presidente della Repubblica?". Polemiche per gli assembramenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento