menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CariChieti, Codacons: "Su indennizzi figuraccia del governo"

Il 30 marzo scade il termine per definire i rimborsi ai risparmiatori penalizzati dal salvataggio delle quattro banche

Scade il 30 marzo il termine per definire i rimborsi ai risparmiatori penalizzati dal salvataggio di CariChieti, Banca Marche, Banca Etruria e CariFerrara, "ma dal governo finora non è giunta alcuna notizia e gli obbligazionisti rimangono ancora senza risposte". Lo afferma il Codacons, secondo cui "l'unica cosa certa in questa vicenda è che il governo ha fatto una pessima figura".

"Ancora una volta - sostiene il presidente Carlo Rienzi - gli interessi delle banche diventano la priorità assoluta dell'esecutivo, in un classico rimpallo di responsabilità all'italiana. Ai risparmiatori non resta dunque altra via che il ricorso alla giustizia, facendo valere in tribunale le proprie ragioni".

Il Codacons ricorda che nei prossimi giorni partiranno le prime 20 cause pilota patrocinate per conto di obbligazionisti che hanno visto azzerato il valore dei propri titoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento