menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buoni spesa, partono i controlli: l'elenco dei beneficiari inviato alla Guardia di Finanza

Le verifiche disposte dal Comune di San Salvo. Mercoledì 15 aprile la scadenza per presentare le domande per i buoni spesa. Controlli anche sugli esercenti per il corretto utilizzo

A San Salvo scattano i controlli per la verifica del corretto utilizzo e della corretta distribuzione tra i beneficiari dei buoni spesa per aiutare le famiglie più in difficoltà davanti  all'emergenza coronavirus.

Oggi (mercoledì 15 aprile) a mezzogiorno scadono i termini per la consegna delle domande per accedere ai benefici dei buoni spesa. Il sindaco Tiziana Magnacca ha già provveduto ad inviare al capitano Marco Foladore, comandante della compagnia della Guardia di Finanza di Vasto, l’elenco dei beneficiari per le veridicità delle dichiarazioni  per procedere di conseguenza, a chi non ne avesse diritto, alla revoca. "In caso di dichiarazioni mendaci - precisa - si procederà anche penalmente perché è giusto che i buoni siano utilizzati solo da chi effettivamente ne abbia diritto”.

Il sindaco Magnacca ribadisce i criteri di assegnazione: “È necessario richiamare l’attenzione dei cittadini sulla finalità pubblica dei buoni, che sono emessi utilizzando  soldi pubblici, quindi quelli di tutti i cittadini affinché arrivino solo a chi ne ha per davvero diritto e bisogno. Anche per questo abbiamo provveduto a diffidare gli esercenti convenzionati sul corretto utilizzo dei buoni, indicando quali prodotti alimentari e non alimentari sono da escludere nell'utilizzo dei buoni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento