menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bonus casalinghe 2021: cos’è, a quanto ammonta e chi può richiederlo

Per promuovere la formazione professionale e avere possibilità di accedere al mondo del lavoro

Tra le nuove misure governative c’è il bonus casalinghe 2021, introdotta lo scorso anno con il decreto promosso dal ministero delle pari opportunità e la famiglia.

Tuttavia, non si tratta dell’erogazione di un assegno mensile destinato a chi svolge lavori domestici, bensì di una cifra (stanziati dallo scorso anno 3 milioni di euro) per promuovere la formazione professionale e avere possibilità di accedere al mondo del lavoro.

Credito di imposta

Non un assegno mensile ma un credito di imposta. Questo è quello che prevede il bonus casalinghe. In questo modo si potrà usare una quota da destinare in corsi di formazione in ambito digitale. Si potranno, quindi, acquisire le competenze professionali necessarie per lavorare anche in smart working.

Cos'è il bonus verde 2021

A chi spetta?

Per ottenere il bonus casalinghe 2021 bisogna rispettare i seguenti requisiti:

  • essere casalinghe disoccupate;
  • essere cittadine italiane o straniere; importante, in questo ultimo caso, avere un regolare permesso di soggiorno.

Tutte le casalinghe possono fare richiesta del bonus, al di là della situazione economica Isee.

Come fare domanda?

Al momento non è ancora possibile. Nei prossimi giorni il ministero delle pari opportunità divulgherà un decreto attuativo. Molto probabilmente la domanda dovrà essere trasmessa attraverso l’Inps, in autonomia o con il sostegno dei patronati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento