rotate-mobile
Economia

Ex Blutec, chiuso l’accordo per la vendita del sito di Atessa: “Tutti i lavoratori verranno riassorbiti”

Lo rende noto l’assessore alle Politiche del Lavoro, Pietro Quaresimale, che ha preso parte a Roma al tavolo nazionale da due anni attivato sulla vertenza Blutec

Dal Ministero dello Sviluppo economico è arrivato il via libera alla vendita di Blutec, l'azienda che ha un sito produttivo ad Atessa e operante nel campo della componentistica automotive. 
Lo rende noto l’assessore alle Politiche del Lavoro, Pietro Quaresimale, che nel pomeriggio ha preso parte a Roma al tavolo nazionale da due anni attivato sulla vertenza Blutec che, con i suoi quattro siti industriali, in Italia interessa oltre 1000 lavoratori. 

Quaresimale precisa che “il passaggio di proprietà della Blutec non comporterà contrazioni in termini occupazionali. Inoltre il tavolo di oggi pomeriggio a Roma ha confermato che l’acquirente sarà il Gruppo Magnetto che assorbirà, per quanto riguarda lo stabilimento di Atessa, tutti e 200 i lavoratori interessati”. 

La tempistica prevede la chiusura delle procedure di vendita entro la metà di dicembre. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Blutec, chiuso l’accordo per la vendita del sito di Atessa: “Tutti i lavoratori verranno riassorbiti”

ChietiToday è in caricamento