rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia

La Bcc Sangro Teatina cambia nome e diventa Bcc Abruzzi e Molise

L’assemblea dei soci ha approvato il nuovo nome che esprime la dimensione interregionale della più antica banca delle due regioni

La Bcc Sangro Teatina da oggi si chiama Bcc Abruzzi e Molise. La più antica banca delle due regioni, fondata da don Epimenio Giannico nel lontano 1903 ad Atessa, sede centrale della banca, viaggia verso una dimensione interregionale. Il cambio è stato approvato mercoledì 24 novembre dall’assemblea straordinaria dei soci

“La ragione di questo cambiamento – spiegano Vincenzo Pachioli e Fabrizio Di Marco, rispettivamente presidente e direttore generale della Bcc Abruzzi e Molise – è perché siamo cresciuti. La nostra banca, che ha visto la luce in un’epoca storica quando l’Abruzzo si chiamava ancora Abruzzi, non solo ha affrontato guerre mondiali, avversità e crisi globali, ma ha saputo addirittura espandersi sapientemente, valicando i confini regionali, in termini di filiali, clienti, soci. Tutto questo è stato possibile proprio per l’attaccamento al territorio: abbiamo un nuovo nome, siamo diventati grandi, ma alla fine siamo sempre noi, una banca che da quasi centoventi anni sa essere forte perché capace di reinvestire sul territorio il 95 per cento di quello che raccoglie, rimanendo pur sempre gentile con persone, famiglie e imprese, com’è nel suo dna. Una banca che non si è mai chiusa ma, anzi, ha saputo sempre aprirsi e rinnovarsi su tutti i fronti”.

Bcc Abruzzi e Molise è l’unica banca aderente al gruppo Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo Italiano, il primo gruppo bancario italiano per solidità patrimoniale.

“Continueremo sempre di più a sviluppare la nostra presenza sul territorio - dicono ancora Pachioli e Di Marco - all’insegna della sostenibilità e della responsabilità. Il cambio di nome, quindi, ci spinge a fare ancora di più e meglio. Se abbiamo fatto quello che siamo riusciti a fare finora, possiamo farlo ancora meglio e più di prima. Ne siamo certi e lo ribadiamo a chiare lettere: la miglior difesa non è l’attacco ma l’attaccamento al territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bcc Sangro Teatina cambia nome e diventa Bcc Abruzzi e Molise

ChietiToday è in caricamento