Economia San Vito Chietino

"Dolci affari" nel Chietino: il big del cioccolato Barry Callebaut rileva la D'Orsogna Dolciaria

L'azienda di San Vito Chietino fornisce le maggiori multinazionali alimentari nella produzione di semilavorati per l'industria dolciaria

Il colosso svizzero del cioccolato Barry Callebaut firma un accordo per rilevare l’azienda abruzzese D’Orsogna Dolciaria per potenziare ulteriormente le proprie attività nel settore specialità e decorazioni, in particolar modo in Europa.

La D’Orsogna Dolciaria è un'azienda B2B a conduzione familiare  fondata nel 1957 a San Vito Chietino da Mario D'Orsogna e dalla moglie Lucia. E' fornitore delle maggiori multinazionali alimentari nella produzione di semilavorati per l'industria dolciaria in Europa, principalmente per i produttori alimentari nel settore dei gelati, dei prodotti lattiero-caseari e della panetteria.

“Il nostro accordo con Barry Callebaut è estremamente strategico per mantenere e rafforzare la competitività internazionale di D’Orsogna – ha commentato Valerio D’Orsogna, ceo dell’azienda – D’Orsogna manterrà il suo marchio e la sua presenza in Abruzzo”.

Nel 2016 D’Orsogna Dolciaria ha venduto circa 12.000 tonnellate di prodotti, con un fatturato pari a circa 52 milioni. L’azienda ha tre stabilimenti (Italia, India e Canada) e impiega circa 300 dipendenti.

Il closing dell’operazione è previsto a settembre.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dolci affari" nel Chietino: il big del cioccolato Barry Callebaut rileva la D'Orsogna Dolciaria

ChietiToday è in caricamento