menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Awards Food and Travel Italia: Meet in Cucina è il miglior evento enogastronomico 2020

La kermesse ideata da Massimo Di Cintio e che si svolge ogni anno a Chieti si aggiudica il riconoscimento dedicato alla community del food, beverage, viaggi gourmet e turismo di alto profilo

Meet in cucina vince come migliore evento enogastronomico dell’anno agli Awards Food and Travel Italia 2020


L’evento-congresso ideato da Massimo Di Cintio e che si svolge alla camera di commercio di Chieti, 
è stato premiato per la categoria Evento enogastronomico dell’Anno 2020 durante la serata di gala degli Awards 2020 Food and Travel Italia al San Barbato ResortSpa&Golf di Lavello (Pz), presentata dall’editore italiano della rivista Pamela Raeli e dal giornalista Giuseppe Di Tommaso della Vita in diretta. 

Giunti alla loro terza edizione, gli Awards Food and Travel Italia, sono il primo e più autorevole riconoscimento in Italia dedicato alla community del food, beverage, viaggi gourmet e turismo di alto profilo; a determinare i finalisti sono stati i voti dei lettori sul sito web della rivista. 

“La vera grandezza si raggiunge solo con una grande squadra chiamata Italia, chiamata Mondo” ha commentato l’editore Pamela Raeli riferendosi anche al congresso nato sei anni fa con il supporto della Federazione Italiana Cuochi allo scopo di creare un momento di incontro e confronto tra gli operatori dei comparti agroalimentare ed enogastronomico all’interno delle regioni italiane. 

Sei edizioni in Abruzzo, tre nelle Marche e una in Puglia, oltre 200 cuochi saliti sul palco per Meet in Cucina. “È un premio inaspettato e molto gradito - dichiara Massimo Di Cintio- ,se riceviamo oggi questo premio è solo per merito dei quattro pilastri che sorreggono Meet in Cucina: la Federazione Italiana Cuochi, i miei preziosi collaboratori, le istituzioni e le aziende che ci accompagnano in questi grandi eventi. Ringrazio soprattutto i cuochi, la loro disponibilità, perché dopo anni continuano mettersi in gioco con noi, anche in situazioni estreme a volte, al fine unico di far conoscere i tesori meravigliosi della nostra Italia, della nostra terra, così ricca e ancora tutta da scoprire, da raccontare”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento