menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aumenta il sostegno al Soccorso Alpino e Speleologico in Abruzzo

Il consiglio regionale ha approvato una legge che dispone il passaggio del contributo annuale al Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzese a 105mila euro

Passa a 105 mila euro, a decorrere da quest’anno, il contributo annuale al Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzese (CNSAS – SASA) rispetto ai precedenti 80mila. L’aumento è stato disposto da una legge, approvata stamattina dal Consiglio regionale dell’Abruzzo, a firma dei consiglieri Pierpaolo Pietrucci e Maurizio Di Nicola e dall’assessore Silvio Paolucci. Era stato richiesto e auspicato dai membri del Corpo alla luce delle disposizioni del decreto legislativo 81 del 2008 che aveva aumentato i compiti e gli obblighi dell’organismo.

“Si tratta di un grande risultato – ha sottolineato il consigliere regionale Pietrucci – necessario a sostenere il servizio pubblico svolto dal Corpo, di estrema importanza per il sistema regionale di Protezione Civile e per le emergenze di soccorso in aree montane, oltre che il servizio di previsione e prevenzione delle varie ipotesi di rischio. Sono anni che sostengo l’importanza prioritaria del Soccorso Alpino, e credo che eventi recenti, su tutti quello di Rigopiano, non abbiano fatto altro che confermarne e sottolinearne la fondamentale necessità”.

“L’approvazione di questo testo – commenta invece il consigliere Maurizio Di Nicola - rappresenta, inoltre, un messaggio di forte valenza simbolica: quello di una Regione che, dopo i tragici avvenimenti d’inizio anno, vuole ripartire e lo vuole fare appunto investendo nella sicurezza; ma anche il ringraziamento ai tanti soccorritori del SASA che, con spirito di sacrificio, dedizione e professionalità, hanno operato senza sosta per portare soccorso e salvare numerose vite umane nei momenti più critici di un’emergenza senza precedenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento