Sabato, 24 Luglio 2021
Economia

La proposta di Ascom Abruzzo Chieti: "Ztl non attive e parcheggi gratis in centro per scoraggiare gli assembramenti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Per non penalizzare ulteriormente l'attività degli esercizi commerciali di Chieti che resteranno aperti negli orari e nelle modalità previste, Annalisa De Luca, presidente di Ascom Abruzzo Chieti chiede all'amministrazione comunale, in particolare al sindaco Diego Ferrara e all'assessore alla Viabilità Stefano Rispoli, in questo periodo di zona rossa, di rendere non attive tutte le zone a traffico limitato (Ztl) del centro cittadino, compreso corso Marrucino, per favorire il passaggio e la sosta temporanea veloce, per scongiurare gli assembramenti e le "vasche" lungo il corso, favorendo l'asporto e mettendo a disposizione h 24 della cittadinanza l'area dei parcheggi gratuiti in via Ravizza, dietro il liceo Pedagogico, davanti all'ingresso dell'anfiteatro della Civitella.

Inoltre, considerando che il progetto di un nuovo parcheggio in centro città è ancora in alto mare, piazza San Giustino è ancora un cantiere a cielo aperto, e che nonostante i proclami e le promesse né la scala mobile al terminal, né il tunnel ipogeo di largo Barbella sono attualmente in funzione, al fine di favorire un rapido afflusso della cittadinanza per i bisogni strettamente necessari, si chiede di rendere per tutto il periodo della zona rossa gratuita anche una parte dei parcheggi a strisce blu del centro che potrebbero essere sia quelli in corso Marrucino, sia quelli alla villa comunale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La proposta di Ascom Abruzzo Chieti: "Ztl non attive e parcheggi gratis in centro per scoraggiare gli assembramenti"

ChietiToday è in caricamento