rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Economia

Gli artigiani abruzzesi protagonisti all’Expo di Dubai: la loro abilità al servizio dell'azienda teatina Coesum

La ditta ha realizzato per Leonardo, l’industria di Stato leader nel settore aerospaziale, un modello di una gondola motore per aereo in occasione dell’esposizione universale negli Emirati

Gli artigiani abruzzesi sono protagonisti all’Expo di Dubai, inaugurato il 1° ottobre e che resterà aperto fino al 31 marzo 2022. 

Un’azienda abruzzese, nata con la volontà di ideare prototipi tecnologicamente all’avanguardia, ha realizzato per Leonardo, l’industria di Stato leader nel settore aerospaziale, un modello di una gondola motore per aereo (nacelle) in occasione dell’esposizione universale di Dubai inaugurata il 1 ottobre scorso e aperta sino al 31 marzo 2022.

Nel padiglione Italia dell’Expo 2020 i visitatori che arrivano da tutto il mondo potranni ammirare il frutto della ricerca e dell’alta ingegneria made in Italy che si distingue anche per l’impiego di materiali e soluzioni innovative.

Per assemblare i vari pezzi del complesso sistema destinato ai grandi aerei di linea e ai jet executive, l’azienda Coesum con sede a Chieti, che collabora con imprese importanti italiane ed europee, si è servita dell’esperienza e della maestria di alcuni artigiani locali: Francesco Carullo, Toni e Franco Miccoli per le lavorazioni su legno, trattamenti e finiture, Pasquale Carafa per la verniciatura dell’ala e del corpo nacelle, Giovanni Di Biase per il trattamento e la finitura delle eliche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli artigiani abruzzesi protagonisti all’Expo di Dubai: la loro abilità al servizio dell'azienda teatina Coesum

ChietiToday è in caricamento