menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrivano 500mila euro per terminare i lavori al terminal bus di Lanciano

L'intervento, fermo da anni, verrà completato dalla Tua spa con fondi inseriti nel Masterplan Abruzzo

I lavori del terminal bus “Francesco Paolo Memmo” di Lanciano, fermi da anni per questioni relative alla società che lo aveva in gestione, verranno completati dalla Tua spa con un intervento di circa 500mila euro inserito nel Masterplan Abruzzo. Lunedì pomeriggio (7 maggio) il sindaco Mario Pupillo e l'architetto Giovanni Granà del Comune di Lanciano hanno partecipato all'incontro promosso dal presidente della Regione Luciano D'Alfonso con i rappresentanti di Tua spa, per analizzare lo stato delle procedure amministrative che porteranno alla firma della convenzione tra Comune di Lanciano e Tua spa, soggetto attuatore dell'intervento. 

“Stiamo cercando da tempo con determinazione una soluzione ad un problema imbarazzante e penalizzante per la città - spiega Pupillo - costretta ad accogliere turisti e pendolari in una situazione precaria e non all'altezza delle necessità di chi parte e arriva da Lanciano con i mezzi pubblici. Le note problematiche della società Sistema che avrebbe dovuto terminare i lavori diversi anni fa hanno di fatto bloccato l'opera, cui mancano pochi interventi per essere messa in funzione e resa fruibile ai tanti turisti e pendolari che frequentano l'area. L'intervento di completamento dei lavori riguarderà anche gli stalli e le pedane, oltre che l'ammodernamento degli accessi e dei nuovi servizi igienici: ringrazio il presidente D'Alfonso e il consigliere di Tua spa Gianni Di Vito per la fattiva collaborazione nel risolvere una questione che da tempo affligge Lanciano". 

Entro fine maggio ci sarà un nuovo incontro per la firma delle convenzioni tra il Comune e Tua spa, poi si procederà alla progettazione e all'affidamento dei lavori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento