Economia

Approvazione aliquote IMU: l'Udc chiede tutela per i più deboli

In questi giorni il Comune di Chieti dovrà approvare le aliquote e le detrazioni dell'IMU, il capogruppo dell'Udc chiede all'assessore Melideo di tutelare le famiglie più in difficoltà e la produttività cittadina

L'Udc teatina chiede tutela per le fasce più deboli e per le aziende cittadine nei pagamenti IMU.

In questi giorni infatti i Comuni dovranno approvare le aliquote e le detrazioni dell’IMU. A Chieti la componente consiliare Udc, rappresentata dal capogruppo Alessandro Giardinelli, sta incontrando l'assessore al Bilancio Roberto Melideo per esortare la maggioranza al rispetto di due principi fondamentali.

"Il primo - spiega Giardinelli in un comunicato stampa - vuole che nell’applicazione della nuova tassazione dovranno essere tutelate le categorie sociali più deboli, rappresentate dalle famiglie con basso reddito e da quelle che sostengono al loro interno persone con disabili ed anziani; il secondo - continua -  segue l’esigenza che nella tassazione si dovrà necessariamente anche salvaguardare la produttività all’interno della nostra città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvazione aliquote IMU: l'Udc chiede tutela per i più deboli

ChietiToday è in caricamento