menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'app per accedere ai buoni spesa, l'amministrazione teatina avvia il processo di digitalizzazione

Il Comune presenta l'app Chieti Welfare, i servizi in un clic: si comincia con la distribuzione dei buoni pasto per le famiglie in difficoltà

Il Comune di Chieti avvia il processo di digitalizzazione dei servizi e parte dalla distribuzione dei buoni pasto per le famiglie in difficoltà.

“Un passaggio importante per la città e per l’ente, in attuazione del decreto Semplificazioni e seguendo le indicazioni del Codice per l’amministrazione digitale. Il processo, che consentirà di accorciare le distanze fra Comune e cittadini, muoverà i suoi primi passi attraverso l’applicazione Smart.PA, che sarà disponibile a breve”

ha spiegato in conferenza stampa il sindaco Ferrara con l’assessore all’Innovazione Sociale Mara Maretti e l’assessore al Commercio Manuel Pantalone.

 
L’app, il cui accesso sarà possibile inserendo il codice fiscale e le proprie generalità, consentirà al cittadino di navigare nella mappa del welfare di usufruire di agevolazioni presso negozi e servizi, presentare online domande per contributi e sussidi, informarsi e consultare le notizie più rilevanti, effettuare pagamenti, richiedere certificazioni che saranno restituite direttamente sul dispositivo.

BUONI SPESA  Attraverso l’app sarà possibile presentare la domanda per ottenere i buoni spesa disposti dal decreto-legge 23 novembre 2020: saranno erogati ai beneficiari sull’app e il cittadino potrà mostrare la schermata direttamente al commerciante.

Possono presentare domanda di assegnazione dei buoni spesa i nuclei familiari, anche monoparentali, residenti nel Comune di Chieti che hanno i seguenti requisiti:

  • hanno percepito, nei 30 giorni antecedenti la  data  di  pubblicazione dell’avviso, un  reddito lordo complessivo mensile non superiore a 600 euro (da lavoro autonomo, lavoro dipendente, pensione, reddito di cittadinanza, altre forme di sostegno pubblico e reddito da rendite); tale limite è aumentato di 100 euro per ciascun componente minore di età o disabile, fino ad un massimo di 1.000 euro;
  • dispongono di conto corrente (bancario oppure postale) con saldo complessivo, alla data di pubblicazione dell’avviso, inferiore a 3.000 euro per il primo componente del nucleo familiare, incrementato di 1.000 per ogni ulteriore componente fino ad un massimo di 8.000 euro. In presenza di più titolarità di conti correnti nello stesso nucleo famigliare si dovrà considerare la somma dei saldi di ogni conto.

IMPORTO DEL BENEFICIO L’importo del beneficio, erogato in forma di buoni spesa del valore nominale di  25 euro ciascuno, è calcolato, sulla base del totale delle istanze pervenute e fino ad esaurimento delle risorse disponibili, con priorità in caso di incapienza dei fondi per i nuclei privi di qualunque forma di sostegno e/o con minor reddito, come segue:
- nuclei familiari unipersonali Euro 150 euro;
- nuclei familiari di due persone Euro 250 euro;
- nuclei familiari di tre persone Euro 350 euro;
- nuclei familiari di quattro persone Euro 400 euro;
- nuclei familiari di cinque persone e oltre Euro 500euro;

In caso di difficoltà di accesso alla app, sarà possibile scaricare il modulo dal sito internet del Comune e ricevere assistenza piena per la compilazione e la presentazione della domanda presso il segretariato sociale, il Pua e il Pronto Intervento Sociale dell’Ente, oppure si potrà scaricare il modulo dal sito, compilarlo e inviarlo via mail all’indirizzo  emergenza.covid19@comune.chieti.it, oppure compilarlo e inviarlo a mezzo pec a protocollo@pec.comune.chieti.it 

I buoni spesa hanno un importo nominale di 25 euro ciascuno e possono essere utilizzati esclusivamente per l’acquisto di prodotti di prima necessità: generi alimentari, prodotti per   neonati, detersivi, prodotti per l’igiene personale e degli ambienti negli esercizi commerciali convenzionati con il Comune di Chieti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento