Economia

Alitalia sospende i voli da e per Milano fino al 30 giugno, D’Annuntiis scrive al ministro dei Trasporti

Lettera del sottosegretario regionale al ministro De Micheli per chiedere un immediato ripristino

Niente voli Alitalia dall’aeroporto d’Abruzzo a Milano Linate e viceversa almeno fino al 30 giugno prossimo. La sospensione dei collegamenti è stata comunicata ieri dalla compagnia aerea.

Una decisione inspiegabile in Fase 2, a detta del sottosegretario regionale Umberto D’Annuntiis che ha scritto al ministro dei Trasporti Paola De Micheli per chiedere un immediato ripristino in un periodo delicatissimo per la ripresa turistico-economica dell’Abruzzo.

La decisione di Alitalia, scrive D’Annuntiis, “sminuisce gli sforzi fatti da questa Regione e penalizzandola oltremodo nella ripresa-post pandemica. Se tale decisione poteva essere condivisibile e comprensibile nei mesi di marzo e aprile – aggiunge il sottosegretario - oggi risulta inspiegabile".

Una scelta che comporterà "gravi ricadute su occupazione, immagine e operatività, in un momento in cui il collegamento è fondamentale per la ripresa turistica della cosiddetta Fase 2. L’Abruzzo così - concldue la lettera - resta isolato dai circuiti nazionali ed internazionali per scelte di circostanza che vanificano gli sforzi della Regione per l’importante infrastruttura aeroportuale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alitalia sospende i voli da e per Milano fino al 30 giugno, D’Annuntiis scrive al ministro dei Trasporti

ChietiToday è in caricamento