Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia

Caro affitto ti scrivo...un protocollo per abbassare i prezzi dei locali in città

Protocollo d'intesa tra Confcommercio e Unione dei piccoli proprietari immobiliari (Uppi)per per calmierare gli affitti dei locali commerciali sparsi in città e in provincia mediando con i titolari dei locali

Affitti troppo alti dei locali commerciali e mancati pagamenti ai proprietari immobiliari. Da oggi Confcommercio e l’Unione dei piccoli proprietari immobiliari (Uppi) cercheranno di mediare tra le parti con l’innovativo progetto  “Caro affitto ti scrivo”.

L’iniziativa, sfociata nella sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra le parti, mira ad abbassare gli affitti dei locali commerciali che si trovano nel territorio, specie nei centri storici dove gli affitti di negozi e superfici commerciali spesso sfiorano cifre astronomiche.

AFFITTI A 1000 EURO Basti pensare che a Chieti, lungo corso Marrucino, si pagano quasi sempre oltre mille euro mensili per locali compresi tra i 50 e i 70 metri quadrati:  un vero e proprio salasso in considerazione del crollo dei consumi e degli annosi problemi sofferti dal commercio al dettaglio in città. Dove nell’ultimo trimestre del 2012, la Camera di Commercio rileva la chiusura di 32 attività commerciali a fronte di appena 11 nuove iscrizioni. Sono 1278, invece, le attività commerciali censite a Chieti.

 “E’ chiaro che la categoria ha un bisogno stringente di aiuti - afferma Angelo Allegrino, presidente provinciale Confcommercio Chieti - in quanto il commerciante non riesce più ad andare avanti malgrado la tenacia e la tradizione decennale che accomuna molti esercenti teatini. Il problema degli affitti costosi non agevola. Da qui il progetto Caro affitto ti scrivo pensato proprio per calmierare, in situazioni di oggettiva difficoltà economica, i canoni degli affitti mensili evitando l’insolvenza dei pagamenti”.

Confcommercio raccoglierà le segnalazioni degli associati chiedendo ai proprietari immobiliari di venire incontro alle loro esigenze. Qui si inserisce il ruolo dell’Uppi, rappresentato dal presidente Giuseppe Bucciarelli, che conta oltre 1500 iscritti a Chieti e provincia.

 “Dal canto nostro accogliamo con favore questo protocollo d’intesa finalizzato anche ad aiutare i piccoli proprietari immobiliari- spiega Bucciarelli- che lamentano, in molti casi, i mancati pagamenti degli affitti mensili da parte dei commercianti. L’obiettivo dell’intesa siglata con la Confcommercio è proprio quello di mediare tra le parti cercando di non gravare su nessuna categoria”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro affitto ti scrivo...un protocollo per abbassare i prezzi dei locali in città

ChietiToday è in caricamento