Economia

In Abruzzo record di aziende in rosa

7.990 imprese femminili a Chieti, L'Aquila leader tra le province. Nei settori produttivi primato all’agricoltura e ricettività. I dati della Cna Impresa Donna Abruzzo

In Abruzzo è record di aziende in rosa. A presentare la fotografia dell’universo imprenditoriale femminile abruzzese è la Cna Impresa Donna Abruzzo.  

Secondo i dati elaborati da Aldo Ronci, e relativi al 2015, le imprese femminili in Abruzzo rappresentano il 27% del totale, a fronte del 22% nazionale: una media di cinque punti più alta, che pone l’Abruzzo ai primi posti nella graduatoria per regioni.

L’Aquila è leader tra le province con 11.939 imprese femminili che guardano da vicino le 13.390 maschili. 7.990 invece, le imprese femminili a Chieti (32.333 maschili); 6.575 a Teramo (24.107); 7.854 a Pescara (23.549).

Quanto ai settori produttivi, la presenza più alta di donne che fanno impresa si registra in agricoltura: il 36%, che a Chieti sale addirittura al 42%, seguita dalle attività ricettive (32%), dal commercio (27%) e dagli altri servizi (31%); mentre è più bassa nell’industria (22%) e nelle costruzioni (7%).

Se lo sguardo si poggia invece su fenomeni di più lunga durata (dal 2008 ad oggi), l’Abruzzo delle imprese femminili mostra invece segni più forte usura e fragilità rispetto al resto del panorama nazionale: in questo arco di tempo, dunque le aziende femminili hanno subito una flessione di 3.677 unità, di gran lunga superiore a quella delle imprese maschili che hanno segnato invece un decremento di 1.367 unità.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Abruzzo record di aziende in rosa

ChietiToday è in caricamento