L’Abruzzo si presenta alla Fiera internazionale del Turismo a Varsavia

Dal 22 al 24 novembre la Regione illustra al pubblico polacco le novità della stagione turistica invernale

L’Abruzzo è una delle otto regioni italiane protagoniste dal 22 al 24 novembre alla 26esima Fiera Internazionale del Turismo di Varsavia all'interno del Palazzo della Cultura e della Scienza della capitale polacca. In occasione dell’edizione 2018 della Fiera, uno dei più significativi appuntamenti turistici in Polonia e tra i più importanti eventi di settore dell’Europa Centro-Orientale, sono presenti oltre 500 espositori provenienti da 53 paesi per stringere rapporti di lavoro con gli operatori turistici e per presentare al pubblico le novità delle diverse destinazioni.

“Dopo Germania e Regno Unito, la Polonia rappresenta per l’Abruzzo uno dei principali mercati europei di riferimento e nel corso del 2017 ha registrato ben 32.317 presenze nel territorio. Proprio per sottolineare l’importanza che questo mercato ricopre per la Regione Abruzzo in un quadro di internazionalizzazione dell’offerta regionale, siamo presenti a Varsavia per incontrare operatori e media” dichiara l’Assessore al Turismo, Giorgio D’Ignazio. “Essere qui all’interno del progetto interregionale “Centro Italia” in collaborazione con ENIT significa per noi mostrare la capacità di fare sistema non solo nel nostro territorio, ma anche con le altre regioni che condividono con noi ricchezze culturali, artistiche e ambientali. L’incoming straniero per l’Abruzzo rappresenta un’opportunità di promozione verso gli operatori internazionali e di valorizzazione di un turismo attivo, esperienziale, sostenibile al di fuori delle classiche rotte del turismo di massa”.

Con l’avvicinarsi della nuova stagione sciistica dell’Abruzzo, che quest’anno compie 90 anni di storia, sarà dato ampio spazio all’apertura degli impianti e alla ricca proposta sportiva invernale che comprende ben 11 discipline per tutti i livelli – sci alpino, sci di fondo, snowboard, jibbing, arrampicata, alpinismo, ciaspolate, fat bike, snow kite, snow tubing e sleedog – praticabili nei 9 comprensori sciistici e lungo i 700 km di piste della regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, venerdì 23 novembre presso lo stand Enit, all’interno dell’area conferenze in Piazza Italia, è in programma una presentazione a cura della Regione Abruzzo dedicata al turismo green e sostenibile e alla promozione delle vacanze in montagna alla scoperta degli splendidi paesaggi d’alta quota di cui il patrimonio naturale dell’Abruzzo è ricco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

Torna su
ChietiToday è in caricamento