rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021

Ricette tradizionali d'Abruzzo: i mostaccioli abruzzesi

Un tempo venivano preparati soprattutto nei periodi di festa, quando la cioccolata abbondava e poteva essere riutilizzata per la glassa, oggi non c’è periodo in cui non si possano cucinare o acquistare. 

  • Categoria

    Dessert

150 grammi di farina

4 tuorli d’uovo

100 grammi di zucchero a velo

80 grammi di cioccolato fondente fuso

100 millilitri di olio extravergine di oliva

80 grammi di mandorle tostate e sbriciolate molto fini

cannella

sale

Per la copertura: un albume montato a neve e zucchero. 

Procedimento

Prima si fanno bollire le mandorle, fino a eliminare la pellicina, dopodiché si fanno asciugare e tostare in forno. Solo a quel punto si possono triturare fino a ridurle in farina, a cui va aggiunto un cucchiaio di zucchero. 

Nel frattempo, si mette il cioccolato in un pentolino, in modo da farlo fondere a fuoco lento. Fatta una fontana con la farina, si mettono al centro uova, zucchero e olio e si inizia ad impastare. Poi si aggiungono mandorle, cannella e cioccolato fuso. 

La ricetta

Sono un dolce tipico di tutto il sud Italia, con numerose varianti, compresa quella abruzzese. Un tempo venivano preparati soprattutto nei periodi di festa, quando la cioccolata abbondava e poteva essere riutilizzata per la glassa, oggi non c’è periodo in cui non si possano cucinare o acquistare per gustare il cuore morbido e la copertura di cioccolato. 

Sono un dolce tipico di tutto il sud Italia, con numerose varianti, compresa quella abruzzese. Un tempo venivano preparati soprattutto nei periodi di festa, quando la cioccolata abbondava e poteva essere riutilizzata per la glassa, oggi non c’è periodo in cui non si possano cucinare o acquistare per gustare il cuore morbido e la copertura di cioccolato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricette tradizionali d'Abruzzo: i mostaccioli abruzzesi

ChietiToday è in caricamento