menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prodotti tipici: la ventricina del vastese

Realizzata solo con alcuni tagli del maiale, tagliati col coltello, viene spezzata con il peperone dolce secco

Fra i prodotti alimentari più tipici e gustosi della provincia di Chieti c’è la ventricina del vastese, preparata nella zona collinare e pedemontana vicina ai fiumi Trigno e Sinello. 

In una comunità di contadini come quella abruzzese, l’uccisione del maiale, in inverno ha assunto, da secoli, una vera festa familiare, da seguire secondo la propria tradizione, per realizzare insaccati che verranno poi gustati per tutto l’anno. La particolarità della ventricina sta nel fatto che, come conservante, vien usato il peperone trito dolce e piccante, che dà al salume quel colore rossastro. La carne, inoltre, viene tagliata a pezzi esclusivamente con il coltello. 

I maiali per la produzione devono provenire tutti dalla stessa zona di produzione e gli ingredienti devono essere carni fresche di suino, perfettamente dissanguate, scotennate, disossate e mondate delle principali frazioni connettivali. 

Vengono impiegati spalla, lonza, lombo, coscia e pancetta, privata dei grassi. Per la speziatura, oltre al peperone dolce, vengono utilizzati semi di finocchi e pepe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento