menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lanciano, sulle Ztl il Comune risponde ad Ascom: "Crea solo confusione ai cittadini"

L'assessore alla Mobilità, Francesca Caporale dichiara che "le ztl ad oggi costituite sono correttamente regolamentate"

Dopo la richiesta da parte di Ascom Abruzzo di sospensione e successiva messa a norma del sistema Ztl di Lanciano, è  arrivata la risposta da parte del Comune. L'assessore alla Mobilità, Francesca Caporale fa sapere che:

A seguito del sopralluogo effettuato il 5 febbraio 2018, con relazione redatta il 20 febbraio 2018, il Ministero dei Trasporti-Provveditorato delle Opere Pubbliche Abruzzo ha evidenziato, in seguito alla visita in città, come "le ztl ad oggi costituite siano correttamente regolamentate".

In merito alla questione relativa, in particolare, a corso Roma, sollevata nell'ultimo comunicato Ascom.

Nella nota ministeriale si precisa inoltre che i pannelli a messaggio variabile dovranno riportare la dicitura "ztl attiva-ztl non attiva": così sarà anche a Lanciano non appena verrà terminato l'intervento di riparazione del pannello all'ingresso di corso Roma

Infine non mancano le critiche verso l’associazione dei commercianti.

Le Ztl di Lanciano sono state giudicate conformi e a norma anche da tecnici ministeriali: una costante informazione errata rivolta alla cittadinanza da parte di Ascom non fa altro che creare confusione e disorientamento nei cittadini. Le informazioni devono essere fornite in modo chiaro e corretto, perché chiunque lavori o dica di lavorare per la collettività deve avere come fine ultimo quello dell'interesse pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento