menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Wwf contro il comune di Ortona: "Manifestiamo contro le concessioni balneari"

L'associazione ha diffidato il Comune per le concessioni nella zona Postilli-Riccio. Domenica alle 22 la protesta in spiaggia

Il Wwf Abruzzo ha inviato al comune di Ortona un atto di significazione e diffida con richiesta di annullamento dell’avviso pubblico per l’assegnazione di concessioni demaniali marittime stagionali per finalità turistico ricreative e di valorizzazione sociale ambientale (area demaniale nord del comune di Ortona, zona Postilli-Riccio). 

“Siamo stati costretti a questo atto, predisposto grazie ai legali dell’Associazione, viste le numerose incongruenze presenti nell’Avviso e il rischio concreto di veder compromesso uno dei pochi tratti di litorale che mantengono carattere di naturalità in Abruzzo, senza considerare che alcuni dei lotti identificati non hanno accessibilità e quindi non hanno i requisiti minimi di sicurezza secondo lo stesso codice degli appalti”, dichiara Dante Caserta, vicepresidente nazionale del Wwf.

Secondo l'associazione ambientalista.

L’avviso si basa sulla cartografia di un vecchio Piano Demaniale, datato 2011 e redatto nel 2006/2007, che non tiene conto dello stato attuale dei luoghi: la linea di costa, la battigia e quindi l’area demaniale che a sua volta va a modificare i terreni dei privati. Il mare non è una linea retta, ma un sistema complesso in perenne movimento: risente sia dell’azione antropica che dei fattori naturali e i cambiamenti climatici in atto stanno accentuando tali modificazioni.

Nel frattempo crescono le adesioni alla manifestazione  domenica 26 maggio, lanciata da associazioni e cittadini che si sono riunite nel gruppo #DuneBeneComune: l’appuntamento è alle 10 al lido Cambusiere (stazione di Tollo) per una passeggiata naturalistica con censimento di flora e fauna protetta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento