Workshop: “L’autismo, terapie attuali, focus sulla TMA”

Il workshop si è svolto sabato 4 luglio apresso il “C.A.S.A.” Centro di Ascolto e Servizi Assistenziali ia San Martino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Sabato 4 luglio alle ore 10, si è svolto presso il “C.A.S.A.” Centro di Ascolto e Servizi Assistenziali in Via Monte Grappa n. 176 a Chieti Scalo, in Contrada San Martino, il workshop: “L’autismo, terapie attuali, focus sulla TMA”, che ha avuto lo scopo di approfondire le conoscenze inerenti lo spettro autistico, nonché di fornire utili informazioni sulle possibilità di intervento, focalizzandosi sulla TMA, una recente terapia il cui setting è la piscina.

Hanno aperto i lavori il presidente dell’associazione Erga Omnes Pasquale Elia, insieme al parroco della Parrocchia di San Martino Vescovo, Don Sabatino Fioriti, che hanno illustrato i servizi del centro a favore di tutti coloro che ne hanno bisogno, offrendo servizi gratuiti di consulenza psicologica, legale (gestita da Codici onlus), corsi di formazione, convegni, scambi culturali, distribuzione di alimenti ed indumenti per i meno abbienti ed uno sportello informativo dell’Admo Associazione donatori midollo osseo. 

La mediatrice del workshop è stata vice presidente di Erga Omnes Maria Antonietta Scarcella, dottore in psicologia clinica. Gli interventi sono stati i seguenti, tutti condotti da giovani soci di Erga Omnes:  “I Disturbi Pervasivi dello Sviluppo” - Valerio Manippa, dottore in Psicologia Clinica, PhD Student in Neuroscienze e Imaging; “Possibilità d’intervento: TEACCH, CAA e ABA” - Giulia Di Biase, dottoressa in Psicologia Clinica e neo-presidente provinciale di Chieti dell’AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla;  “Terapia Multisistemica in Acqua: metodo Ippolito-Caputo” - Gianmarco Augenti, dottore in Psicologia Clinica, Terapista TMA. Molto emozionante è stata la testimonianza del giovane Asperger David Catoni, Presidente Associazione Aspiedavid Abruzzo, insieme a sua madre Paola Micucci, vice presidente di Aspiedavid Abruzzo, che ogni giorno lottano affinché ci sia sensibilizzazione, formazione ed informazione sul tema dell’autismo. Al termine sono stati consegnati gli attestati di partecipazione ed è stato offerto un buffet preparato dai giovani volonatri di Erga Omnes, in segno di condivisione, accoglienza e solidarietà.
 

Torna su
ChietiToday è in caricamento