Cronaca

La musica incontra la dislessia: seminari e un concerto di beneficenza a Chieti

Appuntamento con due workshop il 12 e 13 maggio, mentre la settimana successiva, al Supercinema di Chieti, c'è la band del magistrato Varone per raccogliere fondi

Tre giorni di studio e sensibilizzazione sulla dislessia, a Chieti, in tre diverse iniziative a cura dell'Associazione dislessia italiana. Si inizia con due workshop, venerdì 12 e sabato 13 maggio su "La didattica inclusiva: una svolta epocale". 

Venerdì, nell'aula magna della scuola secondaria di I grado Vicentini-Modesto Della Porta, in via don Minzoni, dalle ore 15 alle 18, il professor Mauro Montanari, pianista ed esperto di didattica musicale, neuroscienze e dislessia, illustrerà come le moderne neuroscienze aprano nuovi orizzonti spiegando che il bambino dislessico può avere difficoltà nel recuperare il legame tra grafema e suono. Sarà presentata una metodica, inedita ed esemplificata nelle sue principali procedure, per “innescare” i principali parametri dell’educazione musicale: il ritmo e l’intonazione. Sempre venerdì 12 maggio presso la Scuola Vicentini-Modesto della Porta, il dottor  N. Panza, Tutor per i disturbi di apprendimento, nell’ottica di una didattica inclusiva e attenta a riconoscere le diverse peculiarità che rendono unico ogni bambino o ragazzo con disturbo specifico di apprendimento (DSA), riporterà esempi di pratica clinica e suggerirà quali strumenti adottare, quali i problemi e le resistenze incontrate da alunni, genitori ed insegnanti, i possibili benefici sia sul piano didattico che su quello emotivo.

Sabato, dalle ore 9 alle 12, nell'aula magna della scuola secondaria di I grado Ortiz, in via Teramo, le logopediste Antonella Zaccaria e Franca Casanova, alla luce delle nuove direzioni fra ricerca e clinica della neurobiologia della cognizione musicale, presenteranno uno studio pilota di un training rivolto a bambini con disturbo specifico di linguaggio e con indici di rischio per disturbo specifico di apprendimento dove aspetti musicali incontrano il mondo delle parole. In particolare, le abilità sintesi e segmentazione fonologica verranno allenate attraverso la discriminazione di sequenze ritmiche utilizzando le nuove tecnologie.  

E venerdì prossimo (19 maggio), i Lions organizzato un concerto a favore della dislessia, con la band del magistrato Gennaro Varone, "I cani sciolti". L'appuntamento è alle ore 21.30, al Supercinema di Chieti, con l'evento di solidarietà organizzato dai Lions con la compartecipazione del Comune di Chieti e dell’associazione Italiana Dislessia-sezione di Chieti.  

Con il ricavato saranno realizzati laboratori didattici con l’ausilio di software e di tutor specializzati, per migliorare l’apprendimento di bambini e ragazzi dislessici. Per i biglietti, ad offerta libera, si può contattare il numero 329-1083942, oppure lo Sportello Aid del Centro Famiglia al numero 329-8070123.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La musica incontra la dislessia: seminari e un concerto di beneficenza a Chieti

ChietiToday è in caricamento